Velletri Piazza Cairoli

Velletri: il 29 giugno flash mob contro l'omofobia

Dopo l'aggressione alla coppia di ragazze omosessuali avvenuta alcuni giorni fa a Velletri, è previsto per il 29 giugno un flash mob contro l'omofobia a cui aderisce anche l'assessorato alla cultura

Dopo l'aggressione di alcuni giorni fa contro una coppia di giovani ragazze omosessuali in un pub di Velletri, la settimana prossima, il 29 giugno, la città veliterna si mobilita contro l'omofobia con un flash mob. Bacio Libera Tutti, lo slogan dell'iniziativa partita sul web e l'appuntamento è per tutti venerdì prossimo alle ore 18 a Piazza Cairoli.

Tra i primi ad aderire sul web all'evento è stato Daniele Ognibene, assessore alla cultura del Comune di Velletri: “Sarò in piazza per dare solidarietà alle ragazze aggredite, ma anche per dire no ad ogni forma di violenza e intolleranza e riaffermare i valori della libertà”

"Il 29 – prosegue l’Assessore - dimostreremo che c’è una Velletri civile e indignata, rappresentata dalla maggior parte dei cittadini e dai tanti giovani che animano la vita di questa nostra città che deve dire con forza no all’omofobia, alle discriminazioni, alla violenza. Infine un grazie ai promotori di  Bacio libera tutti per farci sentire più liberi da ogni forma di pregiudizio. Sento il bisogno di sostenere con forza questa significativa iniziativa, che mette al centro l'amore, una manifestazione in cui la gioia e la felicità siano i protagonisti assoluti. Un bacio ed un abbraccio collettivo, una semplice dimostrazione d'affetto generale, per dimostrare che questa società sente ancora forte il bisogno e l'esigenza di riaffermare la propria capacità di rispettare le scelte individuali di ognuno. In fondo, un bacio, l'amore, è meglio della violenza”.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Velletri: il 29 giugno flash mob contro l'omofobia

RomaToday è in caricamento