rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Marino Marino

Sagra Uva, tour propone "giornata di follia". Il Comune: "Non si viene a Marino per bere irresponsabilmente"

L'amministrazione dei Castelli Romani bacchetta la promozione dell'agenzia: "Ci sembra estremamente fuori luogo"

"Lo vedi, ecco Marino, la sagra c'è dell'uva, fontane che danno vino, quant'abbondanza c'è...", bastano queste strofe del brano popolare "'Na gita a li Castelli", per andare con la mente alla Sagra dell'Uva di Marino, storico evento che promuove il territorio. Giunto alla sua 94esima edizione, a circa un mese e mezzo dall'evento (previsto domenica 7 ottobre), fervono i preparativi e monta la polemica fra l'amministrazione comune ed una agenzia di tour turistici, "Tu bevi & Io guido" che sulla propria pagina internet propone: "bevi irresponsabilmente, a riportarti a casa sano e salvo ci pensiamo noi". Ma il Comune corregge: "Non si viene a Marino per bere irresponsabilmente".

Giornata di follia alla Sagra dell'Uva

In particolare l'agenzia promuove sul proprio sito l'evento: "Un Paese a pochi da Roma che una volta l'anno si trasforma completamente per  celebrare una delle bevande più amate dall'uomo: il VINO. Vieni con noi a vivere una giornata di follia e di festa tra le strade e i vicoli della Sagra dell'uva di Marino, assisti al "miracolo" delle fontane che danno vino, bevi irresponsabilmente, a riportarti a casa sano e salvo ci pensiamo noi!".

Evento Sagra Uva 2018-2

La 94esima edizione della Sagra dell'Uva di Marino 

Una gita ai Castelli per bere "irresponsabilmente" che il Comune di Marino rispedisce al mittente, replicando all'agenzia con un post sulla propria pagina facebook nel quale già dal titolo la dice tutta: "Marino si prepara alla 94^ Sagra dell'Uva all'insegna del bere responsabile". Poi la replica, con cui "l’Amministrazione comunale ritiene opportuno fare alcune precisazioni".

Sagra dell'Uva all'insegna del bere responsabile 

Dettagliata la replica del Comune di Marino alla promozione dell'evento dell'agenzia di tour turistici: "L’evento Sagra dell’Uva di Marino è promosso e organizzato dal Comune di Marino al fine di promuovere il territorio sotto molteplici punti di vista: culturale, turistico, storico-archeologico, enogastronomico, di tradizione e folclore. Non si viene a Marino per “bere irresponsabilmente” citiamo le parole pubblicate sulla predetta pagina e non si invitano gli ospiti a “vivere una giornata di follia”. Ci sembra estremamente fuori luogo. Considerando poi che sono già due anni che l’evento si tiene all’insegna del BERE RESPONSABILE da parte di tutti i visitatori. Quindi invitiamo i responsabili della pagina a correggere in tal senso le informazioni fornite agli utenti".

Evento culturale a tradizionale di Marino

Una sagra rinomata a livello internazionale, con le tv di tutto il mondo a riprendere la sfilata dei carri tradizionali ed il "miracolo" delle fontane che danno vino. In programma il prossimo 7 di ottobre, nel Comune di Marino, dopo le precisazioni proseguono i preparativi: "Quest’anno poi si accederà all’evento previo pagamento di un ticket che potrà essere acquistato on line o presso punti vendita dislocati sul territorio. Inoltre vi saranno controlli agli accessi per impedire che vengano introdotte bottiglie e contenitori di vetro sia vuoti che pieni per evitare pericoli alla incolumità dei partecipanti. E’ volontà di questa Amministrazione valorizzare questa manifestazione giunta alla 94^ edizione come evento culturale e tradizionale oltre che per dare maggiore prestigio all’immagine della città di Marino".

Post Marino Sagra dell'Uva-2


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sagra Uva, tour propone "giornata di follia". Il Comune: "Non si viene a Marino per bere irresponsabilmente"

RomaToday è in caricamento