Marino Marino / Corso Vittoria Colonna

Marino: una nuova mozione sull'impatto ambientale dell'aeroporto Pastine

Adolfo Tammaro, consigliere comunale del Movimento per il Cambiamento, chiede al consiglio comunale di Marino di approvare una nuova mozione sull'impatto ambientale dell'aeroporto Pastine in vista di un suo possibile ampliamento

L'aeroporto Pastine di Ciampino che confina con il territorio comunale di Marino

Una nuova mozione consigliare per prendere posizione sull'impatto ambientale del confinante aeroporto Pastine: è questo che chiede il consigliere comunale di Marino Adolfo Tammaro, dopo l'appello e le recenti manifestazioni del Comitato per la riduzione dell’impatto ambientale dell’aeroporto di Ciampino.

Già lo scorso settembre il consiglio comunale di Marino aveva votato all'unanimità una prima mozione, ma recenti sviluppi chiedono una nuova presa di posizione come spiega il consigliere Tammaro: "“Nel dicembre 2011 Aeroporti di Roma e Enac hanno presentato il piano degli investimenti decennale per l'aeroporto di Ciampino. Vista la situazione estremamente grave di inquinamento acustico e dell'aria causato dal traffico aereo in
quell'aeroporto, già comprovata da molti dati ufficiali, tutti ci saremmo aspettati una drastica riduzione dei voli. Invece, il piano non prevede alcuna riduzione dell'impatto ambientale e nessun ripristino del rispetto delle leggi, con ingenti investimenti che produrrebbero un incremento fino a 20 mila movimenti annui, Una vera beffa per i cittadini e per la loro salute. Per questo il Governo dovrebbe rispedire ad ENAC il piano non sottoscrivendolo”.

Il confinante comune di Ciampino già nei giorni scorsi ha approvato un'analoga mozione e per questo si chiede che altrettanto faccia l'amministrazione comunale di Marino che al momento non si è espressa sulla questione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marino: una nuova mozione sull'impatto ambientale dell'aeroporto Pastine

RomaToday è in caricamento