CastelliToday

Marino: incontro pubblico sulle emanazioni di gas radon

A Cava dei Selci a Marino un incontro per parlare delle esalazioni di gas radon: interverranno tecnici ed esperti della Protezione civile nazionale e regionale, dell'I.N.G.V. e del Comune di Marino

vulcano-lazialeSi terrà domenica 26 settembre, alle ore 11,30, a Cava dei Selci, presso la tensostruttura sportiva adiacente al Palaghiaccio, un incontro informativo per spiegare il fenomeno delle emanazioni di gas endogeni presenti sul territorio di Marino.

L'evento si svolgerà alla presenza di tecnici, esperti e personale della Protezione civile nazionale e regionale, dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e del
Comune di Marino. All'incontro interverrà anche il Sindaco della Città di Marino, Adriano Palozzi, che sottolinea come "quello dei gas nocivi è un fenomeno assolutamente da non sottovalutare, anche se non ha senso creare allarmismi esagerati, che non fanno altro che diffondere
inquietudine tra la cittadinanza".

"I gas endogeni - prosegue Palozzi - sono presenti soprattutto nei territori di origine vulcanica, ed essendo Marino vicino al lago di Albano, è facile capire come ne possiamo essere per primi investiti. Per quanto riguarda Cava dei Selci - conclude il Sindaco - è dallo scorso febbraio che, dopo un sopralluogo dei vigilidel fuoco che hanno riscontrato elevati valori di anidride carbonica, i tecnici incaricati dell'I.N.G.V. stanno effettuando una serie di misurazioni sia all'interno che all'esterno di molte abitazioni, proprio per salvaguardare al massimo la salute degli abitanti. Anche noi abbiamo incaricato un geologo che coadiuvi il lavoro degli Enti nazionali e regionali e ci faccia meglio capire quali interventi è opportuno porre in essere per tutelare al meglio i cittadini".

Sull'argomento interviene anche l'Assessore al Decentramento e delegato dal Sindaco sulla questione, Stefano Cecchi, che dice: "Abbiamo inviato un opuscolo informativo preparato dalla Protezione Civile regionale in collaborazione con l'I.N.G.V. per informare sistematicamente la cittadinanza sul problema delle emanazioni gassose.

Il Comune di Marino, già in passato, aveva realizzato un libricino sui rischi e i pericoli del radon contenente anche alcune indicazioni su quali metodi di prevenzione adottare per contrastarne la sua nocività. Quello di domenica è un appuntamento importante al quale invitiamo tutta la cittadinanza a partecipare perché conoscere un problema è il primo passo verso la sua risoluzione".

L'incontro pubblico è stato organizzato a seguito di una serie di critiche in merito alla tutela della salute e dell'attenzione verso il fenomeno vulcanico particolarmente evidente nella pozza della frazione di Cava dei Selci nei pressi del Palaghiaccio di Marino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Chi è Manolo Gambini il detenuto evaso da Rebibbia dopo aver scavalcato la recinzione

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

Torna su
RomaToday è in caricamento