CastelliToday

Grottaferrata: presentata la riqualificazione del quartiere Borghetto

In un incontro pubblico lo scorso sabato il sindaco di Grottaferrata ha illustrato i progetti di riqualificazione del quartiere Borghetto

Bilancio positivo per l’assemblea pubblica organizzata nel quartiere Borghetto di Grottaferrata lo scorso sabato per un confronto tra cittadini e amministrazione comunale alla presenza del Sindaco Gabriele Mori, congiuntamente all’Assessore ai Lavori Pubblici Andrea Castricini e all’Assessore alla Partecipazione Maria Giuseppa Elmo per illustrare e discutere insieme ai residenti sulla riqualificazione di via Sant’Andrea, in particolare sul nuovo progetto previsto per il parco pubblico.

L’incontro, della durata di circa un’ora e mezza, è stata l’occasione per i residenti di via Sant’Andrea e zone limitrofe per un lungo confronto con l’amministrazione comunale riguardo i diversi problemi, dalla viabilità alla rete fognaria fino alla raccolta dei Rsu, che da decenni affliggono la località periferica di Grottaferrata.
 
“Siamo qui perché sono cominciati i lavori della messa a sesto dell’area pubblica di Borghetto, una zona abbandonata da sempre dalle varie amministrazioni del passato. Naturalmente, quando si decidono degli interventi, che sono sempre di miglioria, possono scaturire consensi e malumori in egual misura. Rispetto al progetto originario, il nostro intento è stato quello non di stravolgere ma di modificare alcuni aspetti che secondo noi non combaciavano con le esigenze del territorio e dei cittadini di via Sant’Andrea. Tali modifiche riguardano lo spostamento del nuovo parcheggio da 25 posti macchina rispetto all’ubicazione inizialmente prevista, quindi la sostituzione delle aiuole con degli utilissimi marciapiedi lungo la carreggiata. Ripeto, ciò che ha spinto la nostra azione è stata quella di razionalizzare il progetto di riqualificazione del parco di via Sant’Andrea e dell’intera area.” ha illustrato il primo cittadino

Il Sindaco Mori ha spostato poi l’attenzione sull’annosa vicenda delle residenze della Bartolomeo Gosio, evidenziando come “sia una situazione d’emergenza sin da quando sono venuto ad abitare qui a Grottaferrata, oltre vent’anni fa. Da quando sono stato eletto sindaco, mi sono messo in contatto con l’amministrazione di Roma per cercare di risolvere il problema. Inoltre – ha aggiunto – abbiamo sottoscritto un protocollo d’intesa di housing sociale, e cioè l’impegno a carico del nostro Comune di dare sostegno e donare unità abitative alle famiglie con basso reddito e gravi condizioni economiche.”

 

 

 

 



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

Torna su
RomaToday è in caricamento