CastelliToday

Grottaferrata: abbandono dei rifiuti a Valle Pedica, intervenga la magistratura

Nonostante le telecamere la strada si riempe di sacchi di rifiuti abbandonati. Il sindaco Andreotti: "Informeremo la magistratura"

I rifiuti abbandonati su Valle Pedica (Foto da Facebook)

Il mal costume dell'abbandono di rifiuti a Valle Pedica a Grottaferrata non si ferma, nonostante le fototrappole e le azioni di contrasto dei mesi scorsi.

Il sindaco di Grottaferrata, Luciano Andreotti ha effettuato un sopralluogo nella zona constatando il perdurare dell’annoso abbandono di grossi sacchi neri contenenti immondizia indifferenziata e sfalci di potature e giardinaggio, come testimoniato dalle numerose fotografie postate dai cittadini sui social network.

L'area residenziale è da anni vittima dell'abbandono dei rifiuti, nonostante la collaborazione dei residenti per contrastare l'incivile fenomeno.

Il sindaco: "Pronti a informare la magistratura"

Il sindaco Andreotti ha informato i residenti come le ammende ai trasgressori individuati, comunicate qualche mese fa, stiano facendo il loro percorso burocratico-amministrativo e, di più, siano state date disposizioni di effettuare denunce alla Procura della Repubblica.

Andreotti ha quindi preso qualche giorno di tempo per poter effettuare ulteriori verifiche tanto con l’ufficio Ambiente del Comune quanto con la società Tekneko per poi poter tornare a confrontarsi con i cittadini della zona in una riunione da organizzare entro la fine del mese nel corso della quale comunicare i provvedimenti nel frattempo decisi dall’Amministrazione comunale per scoraggiare il periodico ripetersi di fatti tanto sconvenienti quanto irrispettosi della città di Grottaferrata e dei suoi residenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento