CastelliToday

Genzano: l'UDC farà alleanze sui programmi e non "ammucchiate contro"

Sulla questione delle prossime elezioni amministrative interviene il coordinatore genzanese dell'UDC Marco Napoleoni che dice: "È il momento della rinascita, ma non ci interessano le ammucchiate contro"

"Su una cosa siamo certamente concordi con il Pdl di Genzano: il governo della città sta vivendo una fase di grande confusione. Le contraddizioni e le difficoltà sono sotto gli occhi di tutti", esordisce in una nota di stampa Marco Napoleoni, segretario del circolo dell'Udc di Genzano, intervenendo nel dibattito sulle prossime elezioni amministrative.

"La cosa che però ci sentiamo di evidenziare con maggiore attenzione è che la situazione politica non è affatto tesa e ricca di polemiche. Magari lo sarà per quelle forze che hanno al loro interno delle complesse fratture da rimarginare, ma per quanto riguarda noi, stiamo vivendo la fase con grandissimo entusiasmo e speranze di cambiamento. Mai come oggi è possibile per la nostra città un nuovo risveglio, che porti persone realmente nuove nei posti che contano, che dia nuovo spirito di iniziativa, percorrendo tutti i campi che caratterizzano la vita cittadina: sociale, trasparenza, partecipazione e molti altri temi".

L'UDC genzanese pur condividendo l'entusiasmo pre-elettorale non intende costruire un'alleanza e coalizione contro qualcuno, ma basata sulla concretezza dei programmi: "È il momento di creare tavoli, discutere, incontrarsi, dettare un'agenda di argomenti che fino ad oggi è stata prerogativa delle amministrazioni di sinistra. Proprio per questo raccogliamo con piacere il "messaggio d'amore" del coordinatore Pdl Fabio Papalia, ricordandogli però che non ci interessano "ammucchiate contro". Noi vogliamo costruire un'alternativa, chi saranno i nostri compagni di viaggio lo stabiliranno i programmi e non certo una adesione aprioristica. Anche noi guardiamo con interesse al sorgere di liste civiche, attive e preparate, con le quali parleremo volentieri e ci confronteremo".

Una critica viene rivolta anche all'attuale maggioranza con cui sembra difficile un dialogo: "Più difficile sembra il confronto con questa maggioranza, se non ci sarà un rinnovamento nelle facce e nei metodi. Soltanto con una seria volontà di cambiamento e svecchiamento messa in campo dal centrosinistra potrebbero crearsi le possibilità per intraprendere un nuovo percorso. Una cosa è certa, l'Udc a Genzano è un partito giovane, che sta crescendo e che non intende essere il fratello minore di nessuno"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Chi è Manolo Gambini il detenuto evaso da Rebibbia dopo aver scavalcato la recinzione

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

Torna su
RomaToday è in caricamento