CastelliToday

Frascati: ventimila balconi fioriti per una città più bella

Nasce “Frascati: Ventimila Fiori sui Balconi”, un concorso voluto dall’Amministrazione comunale, su idea del Delegato del Sindaco al Decoro Urbano, per rilanciare l’immagine della Città

Foto di repertorio

Per gli amanti dei fiori e delle decorazioni sui balconi arriva a Frascati il concorso per premiare la più bella decorazione floreale di balconi, vetrine e aree pubbliche.

Gli allestimenti con piante e fiori ornamentali dovranno essere realizzati dal 22 giugno 2020 al 10 luglio 2020. La premiazione si terrà sabato 18 luglio 2020. Il regolamento del concorso e le schede di partecipazione sono scaricabili sul sito istituzionale del comune di Frascati .

Un concorso per creare una nuova socialità

“Per facilitare la ripresa economica, accrescere l’attrattiva turistica della Città, creare nuova socialità, partecipazione, coinvolgimento e rendere più belli gli spazi pubblici e privati di Frascati, visibili da tutti, come Amministrazione abbiamo deciso di avviare un’iniziativa di decoro urbano, coinvolgendo la cittadinanza e allo stesso tempo offrendo opportunità di ripresa anche al settore del florovivaismo – ha dichiarato il Sindaco di Frascato Roberto Mastrosanti -. Ringrazio la delegata al Decoro Urbano Mirella Pinori e Gianpiero Cacciato per aver collaborato all’elaborazione del progetto”.

Le tre categorie del concorso

Saranno tre le categorie che verranno premiate durante il concorso: siti privati, vetrine e aree pubbliche.

Per la prima categoria i siti privati, possono iscriversi singoli cittadini, nuclei familiari, associazioni o parrocchie, allestendo l’esterno visibile di balconi, davanzali, claustri architettonici (cortili, scalinate, nicchie) con fiori e piante ornamentali.

La categoria vetrine è riservata gli operatori commerciali di Frascati, che potranno allestire con composizioni verdi e floreali gli ingressi dei negozi, gli spazi espositivi e le aree antistanti, nel rispetto delle regole per l’accesso e la percorribilità dei marciapiedi o delle piazze. Le aree antistanti le vetrine inscritte al concorso saranno esentate dal pagamento del suolo pubblico.

La terza categoria è quella delle aree pubbliche: possono iscriversi privati cittadini, nuclei familiari, associazioni, comitati di quartiere, scuole, parrocchie che hanno adottato o intendono adottare delle aree pubbliche, decorando angoli di strade, scalinate, nicchie e spazi pubblici pedonali a beneficio della comunità. Le aree pubbliche inscritte al concorso saranno esentate dal pagamento del suolo pubblico.

Per gli appassionati di fotografia c’è anche il contest fotografico

Per ampliare la platea dei partecipanti, l’Amministrazione comunale ha deciso di abbinare anche un contest fotografico aperto a tutti i cittadini, finalizzato a raccogliere in un libro le più belle immagini di balconi, vetrine e angoli di strade, claustri o cortili fronte strada, abbelliti con fiori e piante ornamentali, scattate dai cittadini di Frascati. Le fotografie selezionate saranno utilizzate per realizzare una mostra fotografica e per promuovere l’immagine della città, dei balconi fioriti e degli angoli di strada sulle pagine social del Comune di Frascati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento