CastelliToday

Ariccia: a Palazzo Chigi “La Tastiera Infinita”

“La Tastiera Infinita” è una Mostra interattiva di diversi strumenti musicali a tastiera storici e funzionanti, in alcuni casi unici

“La Tastiera Infinita”

Per gli amanti della musica e degli strumenti musicali, ma non solo, non può mancare una visita alla nuova mostra allestita nelle sale di Palazzo Chigi di Ariccia che sarà aperta al pubblico  dal 18 al 24 maggio prossimi.

“La Tastiera Infinita” è il titolo della mostra interattiva di diversi strumenti musicali a tastiera storici e funzionanti. Un progetto innovativo che si propone di far conoscere al pubblico ben 13 strumenti a tastiera, rarissimi se non unici al mondo.

Le visite guidate

Attraverso le visite guidate sarà possibile conoscere le caratteristiche tecniche e costruttive degli strumenti esposti (all’interno dei quali verranno anche collocate sonde endoscopiche che permetteranno di vedere su schermo cosa avviene durante una performance concertistica) e, soprattutto, ascoltarne le qualità timbriche e musicali. Le visite guidate sono aperte sia al pubblico che agli studenti delle scuole e devono essere prenotate.

"Un’occasione unica e difficilmente ripetibile per entrare concretamente nel mondo storico degli strumenti a tastiera e del loro repertorio, originale e trascritto, che coinvolgerà il pubblico in una esperienza interattiva di grande fascino e suggestione", si legge nella presentazione della mostra.

I concerti in programma

Ovviamente in una mostra di strumenti musicali non può mancare la musica: durante la settimana di apertura sono in programma tre concerti con diverse formazioni strumentali e con diversi programmi musicali che si terranno nella Sala Maestra di Palazzo Chigi sabato 18, domenica 19 e venerdì 24 maggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel concerto di domenica 19 maggio verrà  presentata e fatta ascoltare, in anteprima assoluta, la prima copia della “Sordellina napoletana”, zampogna cortese sviluppatasi alla fine del XVI secolo e diffusa nel XVII, ricostruita dopo un lungo lavoro di ricerca storico-musicologico, tecnico ed iconografico, che verrà presentata il 28 maggio nell’ambito di un Simposio Internazionale organizzato a Rouen. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento