CastelliToday

Ariccia: prove aperte per il laboratorio di canto corale “VOCINARIA”

Lunedì 2 ottobre prove aperte a chi vorrà provare a partecipare per la prima volta e inserirsi nella nuova stagione

Prove aperte Vocinaria

Qualità, passione e competenza: con questi ingredienti torna, per il quinto anno consecutivo, il laboratorio di canto corale ad Ariccia. Cultura Gospel, Blues, Pop e Soul saranno protagonisti nella suggestiva cornice del Centro Storico ariccino, in una location prestigiosa e accogliente come l’Antico Caffè Ariccia, un luogo dove si respirano la passione e l’amore per l’arte.

 L’organizzazione è a cura della Biblioteca Diffusa e Itinerante “Giovanna D’Arco”, convenzionata con il Consorzio SBCR, per un progetto ideato e realizzato da UniLinfa, e si propone di unire creatività e musicalità grazie anche agli arrangiamenti dei Maestri Emiliano Begni e Gina Fabiani. L’esperienza del coro “VOCINARIA”, ormai quinquennale, è un momento di intensa formazione e di assoluto coinvolgimento per chi partecipa.

Il prossimo lunedì 2 ottobre, all’Antico Caffè Ariccia, avrà luogo il primo incontro aperto a chi vuole sperimentare l'attività corale e far parte della nuova “stagione”. L'evento sarà accompagnato da un aperitivo (facoltativo e su prenotazione) alle ore 20.00 e con le prove aperte a partire dalle 20.30.

 “VOCINARIA” è nato quattro anni fa, da un'idea della dottoressa Daniela Di Renzo, la quale durante un concerto corale diretto dai Maestri Emiliano Begni e Gina Fabiani, si è appassionata all'originalità degli arrangiamenti e alla qualità del repertorio selezionato.

"Da questo punto alla realizzazione del coro il passo è stato breve: è bastato chiedere ai due musicisti di ripetere sul territorio dei Castelli Romani lo stesso progetto -spiegano gli organizzatori- Una scommessa ardua, anche considerando l'assenza di una struttura organizzata alle spalle. Non era ancora nato il progetto della Biblioteca Diffusa, così come l'Università delle Scienze Psicologiche e Sociali Linfa era soltanto un'idea".

"Oggi, dopo quattro anni e diverse esibizioni live, l'attività si è radicata, migliorata, rafforzata e prosegue con maggiore entusiasmo e con la voglia di sperimentare nuove sonorità. Attualmente l’attività è incentrata su un omaggio allo storico lavoro dei Beatles Abbey Road".

Per prenotazioni e informazioni è possibile scrivere all'indirizzo email biblioteca@unilinfa.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento