rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Ariccia Ariccia / Via Vigna di Corte

Ariccia: distrugge con una mazza le vetrine dei negozi, arrestato

Dopo un diverbio con un barista un giovane di 23 anni ha distrutto con una mazza da baseball le vetrine di alcuni negozi nel centro di Ariccia. E' stato arresto dai carabinieri e si trova ora nel carcere di Velletri

Venerdì sera movimentato nel centro storico di Ariccia dove un giovane di 23 anni è stato arrestato dai carabinieri della stazione locale con  con l’accusa di resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale oltre al danneggiamento aggravato e porto di oggetti atti ad offendere.

Il giovane nel corso della serata aveva avuto un diverbio con un barista che lo aveva invitato a comportarsi correttamente all’interno del suo locale e poco era tornato nel bar armato di una mazza da baseball sfidandolo a confrontarsi fisicamente con lui proprio nella centralissima Piazza di Corte, a due passi dalla zona delle fraschette.

Vista la mancata reazione da parte del commerciante, il giovane ha iniziato a provocarlo sfasciando le vetrine dei negozi vicini, una farmacia ed un bar, riducendole in frantumi, incurante delle decine di persone che nel frattempo si erano avvicinate incuriosite da tanto trambusto.

I carabinieri intervenuti sono stati aggrediti verbalmente dal giovane  e minacciati con la mazza da baseball, ne è scaturita una collutazione tra il giovane e le forze dell'ordine che alla dina sono riusciti ad ammenettarlo e arrestarlo portandolo nel carcere di Velletri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ariccia: distrugge con una mazza le vetrine dei negozi, arrestato

RomaToday è in caricamento