CastelliToday

Rocca Priora: sventato un rave abusivo

Dopo una segnalazione di alcuni cittadini in un'operazione congiunta carabinieri e polizia di Frascati hanno sventato un rave illegale a Rocca Priora

Nell'area protetta di Rocca Priora, in via Pozzi della Doganella, dopo una segnalazione, le forze dell'ordine di Frascati hanno sventato un raduno musicale illegale. Sono state fermate trenta persone mentre allestivano tutta l'attrezzatura per la diffusione della musica.

L'evento era stato organizzato tramite il passaparola e la diffusione su siti internet specializzati in rave party, per i trenta organizzatori è scattata la denuncia per invasione di terreni ed edifici.

Il Questore ha inoltre adottato nei loro confronti anche il foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Roma, con una durata da 1 a 3 anni. In particolare, per dieci di loro il provvedimento interdittivo avrà durata 3 anni, per altri sette già coinvolti in precedenti episodi analoghi 2 anni, mentre per gli altri undici fermati avrà durata di 1 anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

Torna su
RomaToday è in caricamento