rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Altre zone Nemi / Via del Municipio

Nemi: il Consiglio Comunale approva il nuovo Piano di emergenza

Il Piano di emergenza è l'unico strumento utile in caso di qualsiasi calamità naturale per consentire un corretto coordinamento dei soccorsi da parte della Protezione Civile e delle forze dell'ordine

Il consiglio comunale di Nemi ha approvato il nuovo Piano di emergenza della protezione civile, strumento indispensabile per la sicurezza del territorio e dei suoi cittadini. Il nuovo piano tiene conto non solo del rischio sismico, ma anche di tutte le criticità idrogeologiche, idrauliche, incendio boschivo e black out elettrico.

A seguito dell'approvazione del piano saranno programmati una serie di appuntamenti con la popolazione, in particolare con le scuole per fare informazione e prevenzione. Sono in programma anche simulazioni di emergenza comprese le esercitazioni per eventuali evacuazioni degli edifici scolatici e corsi di  formazione per i componenti volontari della Protezione Civile Comunale ed i responsabili.

"Il piano del Comune di Nemi è stato concepito seguendo tutte le nuove linee guida della Regione Lazio - ha dichiarato il sindaco di Nemi Alberto Bertucci - tramite l’analisi del territorio e con l’utilizzo del software GIS si è potuto creare una programmazione delle azioni di mitigazione strutturale e non strutturale del rischio".

"In un territorio di origine vulcanica come Nemi e tutta l'area dei Castelli Romani che come tutti sanno sono a rischio sismico è necessario dotarsi di un piano di emergenza di Protezione Civile. Fare questo significa attuare una  corretta prevenzione e per poter affrontare tutte le emergenze", ha concluso il primo cittadino. .

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nemi: il Consiglio Comunale approva il nuovo Piano di emergenza

RomaToday è in caricamento