menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lanuvio: al via gli scavi nel tempio di Giunone Sospita

Riprenderanno questa settimana gli scavi archeologici presso il sito di Giunone Sospita di Lanuvio. La missione archeologica è curata dall'università di Roma La Sapienza

Dal 13 settembre al primo ottobre riprenderanno a Lanuvio i saggi di scavo presso il tempio di Giunone Sospita sotto la direzione scientifica della Dottoressa Giuseppina Ghini della Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio e del Professor Fausto Zevi professore ordinario di archeologia e storia dell'arte greca e romana alla Sapienza.

Gli scavi verranno effettuati dagli studenti della scuola di specializzazione dell'università La Sapienza, coordinati dai direttori di settore Dottor Fabrizio Santi nell'area all'interno del tempio di Giunone Sospita e dal Dottor Luca Attenni, direttore del Museo Civico Lanuvino, nell'area dell'ex Uliveto Frediani Dionigi.

Campagne di scavo sono state effettuate anche nel 2006, 2008 e 2009, e hanno portato alla luce nuove e solide acquisizioni nell'area del santuario di Iuno Sospita a Lanuvio. Si e potuta maturare una proficua collaborazione tra il Comune, la scuola di specializzazione della "Sapienza", con il sostegno della Soprintendenza per i beni archeologici del Lazio.

Un ruolo notevole, dietro l'indirizzo dell'Amministrazione comunale, è stato svolto dal Museo Civico attraverso il Direttore Attenni, nell'avviare il progetto insieme al Professor Zevi, così che si possa verificare, controllare e circoscrivere ciò che emerge dagli scavi, e una presenza di appoggio , consenso e supportazione continua del personale del Museo per appianare ogni tipo di difficoltà.

Piena soddisfazione espressa anche dal Sindaco Umberto Leoni e dall'Assessore alla Cultura Dianora Grassi. Un riconoscimento notevole per la "parte culturale" della città di Lanuvio che si fregerà ancora una volta di un'esperienza culturale di alto livello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento