Martedì, 15 Giugno 2021
Albano Corso Costituente

Albano: set cinematografico a Palazzo Savelli con Sebastiano Somma

Fino al prossimo venerdì Palazzo Savelli ad Albano è il set cinematografico della nuova edizione di "Un Caso di Coscienza" con l'attore Sebastiano Somma. La fiction racconta l'attività di uno studio legale a difesa dei più deboli

Il set cinematografico allestito a Piazza Costituente

Erano anni che ad Albano non si vedeva un set cinematografico in piena regola se non qualcosa di veloce mordi e fuggi. Sono invece già dieci giorni che Palazzo Savelli, sede del palazzo comunale, fa da scenario alle riprese della fiction prodotta dalla Rai, "Un caso di coscienza" con Sebastiano Somma.

Fino al 10 agosto quindi camerini, riflettori e attori pronti a girare le scene della quinta edizione della serie che racconta la storia di Rocco Tasca, interpretato da Sebastiano Somma, avvocato in carriera che ha deciso di abbandonare il prestigioso studio legale dove lavora per dedicarsi alla difesa dei più deboli. Ad aiutarlo in questa impresa troviamo la sensibile, ma tenace Alice (Loredana Cannata) e Virgilio (Stephan Danailov), un intraprendente investigatore privato.

In questa nuova edizione ci saranno anche due importanti new entry: Vittoria Belvedere e Stefano Dionisi, entrambi volti noti del cinema e della fiction italiana. Certo il set cinematografico allestito a Piazza Costituente ha causato qualche piccolo problema alla circolazione e ai pedoni, ma c'è stata una piacevole sorpresa di trovarsi nel bel mezzo delle riprese di un film.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albano: set cinematografico a Palazzo Savelli con Sebastiano Somma

RomaToday è in caricamento