Venerdì, 25 Giugno 2021
Albano

Albano: tenta di violentare la moglie, arrestato

Violenza in famiglia ad Albano dove un cittadino egiziano è stato arrestato per tentata violenza sulla moglie. L'uomo era già stato denunciato per maltrattamenti

 

Non era la prima volta che picchiava la moglie e tentava di violentarla e all'ennesimo tentativo di strupro il marito violento è stato arrestato. A finire in manette un cittadino egiziano di 45 anni che viveva con la famiglia ad Albano.

Da diverso tempo la moglie dell'uomo era vittima di  frequenti aggressioni a scopo sessuale da parte del marito e nonostante tutto stava cercando di ricostruire un rapporto familiare non privo di dissidi e di contrasti.

Il marito violento. però, negli ultimi tempi, e sempre con maggiore frequenza si è reso responsabile di tentativi di aggressione nei confronti della donna con lo scopo di poter consumare un rapporto sessuale. Ai rifiuti della donna corrispondevano percosse, minacce e offese anche in presenza dei figli, tutti minorenni. Ieri l'ultimo tentativo di violenza, le urla della donna sono state sentite dai vicini che hanno avvisato la polizia. L'uomo era già scappato, ma è stato ben presto rintracciato è bloccato. 

La vittima ha quindi deciso di formalizzare una denuncia nei confronti de marito, ricostruendo anche una serie di violenze e di aggressioni perpetrate nei suoi confronti, e facendo emergere un quadro familiare insostenibile per lei e per i suoi figli. L’uomo infatti in un recente passato, era già stato denunciato per il reato di maltrattamenti in famiglia. Alla luce degli accertamenti effettuati dai poliziotti e da quanto emerso in fase di denuncia, per l’uomo è scattato il provvedimento di arresto per violenza sessuale.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albano: tenta di violentare la moglie, arrestato

RomaToday è in caricamento