rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Albano Albano Laziale / Corso Giacomo Matteotti

Albano: troppi cittadini incivili, via i cassonetti per i pannoloni

Il servizio di raccolta differenziata dei pannoloni avverrà su richiesta e a domicilio per via dell'uso improprio che veniva fatto degli appositi cassonetti stradali

Molti cittadini si sono risentiti di quanto comunicato dal Consigliere comunale delegato ai rifiuti della città di Albano, ma la realtà dei fatti è dura da smentire: a breve verranno rimossi tutti i cassonetti per la raccolta differenziata dei pannoloni perché utilizzati impropriamente, vale a dire per buttarci di tutto, da cittadini poi non così civili.

E' un lungo post quello pubblicato sui social network dal consigliere Andreassi che spiega le ragioni di una scelta che sanno molto di sconfitta, una sconfitta di civiltà: " Quanto sto per comunicarvi è per me una sconfitta personale. Ho creduto, infatti, che la Città di Albano Laziale fosse in grado di gestire nella maniera appropriata i contenitori destinati esclusivamente alla raccolta di pannolini e pannoloni. Ho fortemente combattuto per difendere questa soluzione. Abbiamo monitorato i contenitori, li abbiamo spostati in posti meno visibili, abbiamo aperto le buste che non contenevano pannolini sanzionando i responsabili (quando abbiamo trovato materiale che riconduceva all'incivile). Ma questa foto identifica una situazione che si ripete praticamente ovunque ci siano questi contenitori. Una situazione non più sostenibile e che fotografa in maniera inequivocabile la mia sconfitta".

Cambierà quindi il metodo di raccolta per chi ha neonati e anziani in casa: " Da settembre tutti questi contenitori verranno rimossi ed attueremo un servizio di raccolta domiciliare, su richiesta, le cui modalità verranno comunicate nelle prossime settimane. Invito, nel frattempo gli utenti interessati al servizio a compilare la domanda che trovate sul sito istituzionale, inviandola, compilata e comprensiva di tutti gli allegati, all'indirizzo indicato".

"L'inciviltà di pochi vanifica il senso civico di molti, della stragrande maggioranza di noi. Spesso termino i miei post sui rifiuti con #Albanoèdifferente o #Albanohavinto. In questo caso Albano ha perso. Per colpa di qualcuno, abbiamo perso tutti noi", è l'amare conclusione del consigliere Andreassi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albano: troppi cittadini incivili, via i cassonetti per i pannoloni

RomaToday è in caricamento