CastelliToday

Riapre la discarica di Albano? Non ci sono le autorizzazioni

Con una nota l'amministrazione comunale di Albano smentisce le voci che vogliono una futura riapertura della discarica di Roncigliano con un impianto di trattamento dei rifiuti

Un'immagine della discarica di Roncigliano prima della chiusura nel 2016

La discarica di Roncigliano di nuovo in funzione? L'allarme è stato lanciato durante la rassegna estiva Discamping promosso ormai da dieci anni dal Coordinamento contro l'inceneritore di Albano.

La discarica potrebbe, secondo il Coordinamento, riaprire entro il 2020 dopo l'incendio che ha distrutto l'impianto di stoccaggio dei rifiuti: "Benché semidistrutto dall'incendio del 2016, benché l'AIA (autorizzazione integrata ambientale ndr) scaduta dal 2014 sia ancora sospesa, benché incombano una vagonata di irregolarità commesse dai gestori nell'intero complesso, benché non si conoscano ancora cause e responsabili dell'incendio, l'impianto di Roncigliano è stato concesso in affitto da Cerroni fino al 2031 alla società veneta Colleverde srl".

Il Comune risponde: "Le autorizzazioni ambientali sono scadute lo scorso mese"

Relativamente alla ventilata ipotesi di riapertura dell’impianto di TMB di Roncigliano, l’Amministrazione Comunale di Albano Laziale ritiene che occorra preliminarmente accertarsi se la società Colle Verde S.r.l. possa subentrare alla Pontina Ambiente S.r.l. in base alla vigente normativa ambientale. In ogni caso, ai fini dell’esecuzione di eventuali lavori di costruzione e/o ricostruzione e/o ripristino dell’impianto di Trattamento Meccanico Biologico sito in località Roncigliano, si ritiene NON esaustivo il riferimento alla citata nota  AIA (Autorizzazione Integrata Ambientale) di cui alla Determinazione Regionale n. B3645 del 13.08.2009, visto anche che la suddetta determinazione risulta SCADUTA lo scorso 13.08.2019.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento