Albano Albano Laziale / Via Roncigliano

Discarica Roncigliano: per la Provincia di Roma nessuna irregolarità

I recenti controlli della Provincia di Roma sulla discarica di Roncigliano non hanno rilevato criticità negli impianti. Da parte sua l'Arpa Lazio effettuerà le verifiche per capire l'origine dei cattivi odori

Dopo le richieste di ispezioni urgenti per le esalazioni della discarica di Roncigliano presentate dal Comune di Albano alla Provincia di Roma per "un sempre più crescente stato di preoccupazione nell'opinione pubblica" dovuto ad "un odore forte e pungente nell'area limitrofa della discarica".

La Provincia di Roma ha comunicato di aver svolto due ispezioni nei giorni del del 24 gennaio 2014 e 20 febbraio 2014, quindi poco prima del verificarsi dei fenomeni odorigeni che provocano malori trai residenti della zona. Sono stati ispezionati gli impianti per verificare le modalità di gestione del TMB, con particolare riferimento ai flussi dei rifiuti in entrata ed in uscita.

"Con riferimento alla lamentata diffusione di cattivi odori - scrive la Provincia di Roma - si riporta che durante entrambi i sopralluoghi sia i funzionari del primo che quelli del secondo hanno constatato assenza di cattivi odori in prossimità ed all'esterno degli impianti, eccezion fatta per l'area interna del TMB dove i cattivi odori dovuti alla presenza di materiale organico biodegradabile sono intercettati dal sistema di aspirazione ed inviati al filtro".

La Provincia di Roma ha in ogni caso inviato una richiesta all'Arpa Lazio di Roma Sezione Rifiuti e Bonifiche a seguito della segnalazione degli odori sgradevoli provenienti dall'impianto da parte della Azienda ASL Roma H.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica Roncigliano: per la Provincia di Roma nessuna irregolarità

RomaToday è in caricamento