Giovedì, 17 Giugno 2021
Albano Via Riccardo Lombardi

Albano, raccolta differenziata: i cittadini sono pronti?

Nel mese di ottobre partirà ad Albano la raccolta differenziata. I cittadini sono pronti a differenziare i rifiuti? Osservando i contenitori per vari tipi di rifiuti sembra di no

I rifiuti nel cestino per le pile esauste

Nel mese di ottobre dopo tanti annunci partirà ad Albano la prima fase della raccolta differenziata che interesserà 8mila cittadini per poi essere estesa su tutto il territorio comunale.

A pochi mesi dall'avvio della raccolta differenziata porta a porta c'è da chiedersi se i cittadini sono pronti a separare i rifiuti. Da quello che si vede in città sembra di no. Rifiuti abbandonati in ogni angolo nonostante le programmate giornate ecologiche per la raccolta dei rifiuti ingombranti e soprattutto rifiuti gettati a casaccio nei contenitori differenziati.

Per un esempio lampante basta vedere cosa c'è nei cestitni per la raccolta differenziata delle pile esauste: tutto fuorché batterie scariche, infatti i raccoglitori oltre ad essere divelti sono anche pieni di rifiuti generici. La marcia verso una maggiore educazione civica è ancora lunga e tutta in salita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albano, raccolta differenziata: i cittadini sono pronti?

RomaToday è in caricamento