CastelliToday

Albano: il centro del riuso che “ce lo chiede l’Europa”

La campagna elettorale entrata nel vivo trova ad Albano un altro terreno di scontro: il progetto di un centro di riuso nella zona artigianale di Miramare, che completerebbe la cosiddetta economia circolare

Foto di repertorio

Dopo l’acceso dibattito politico sul senso estetico della nuova pavimentazione di Piazza Mazzini, un nuovo tema impazza nella campagna elettorale albanense: il progetto di un centro del riuso nella zona artigianale del quartiere Miramare.

Le opposizioni con il candidato sindaco di centrodestra Matteo Orciuoli ne hanno fatto uno dei cavalli di battaglia contro l’amministrazione comunale uscente contestando il costo di acquisto del terreno dove sorgerà il centro, l’utilità e l’opportunità di realizzazione.

Ma cosa è un centro di riuso? Ne esistono già in altri comuni? A cosa serve? Vediamo di dare alcune risposte a queste domande.

Il riuso nella strategia europea dell’economia circolare

Ridurre i rifiuti è l’obiettivo principale della strategia europea per l’economia circolare, un’economia più sostenibile per l’intero continente dove la parola d’ordine non è più il consumo e lo smaltimento del relativo rifiuto, ma si sposta l’attenzione sul riuso, la riparazione, il rinnovo e il riciclo dei prodotti esistenti, dove il rifiuto diventa una risorsa.

Nel disegno dell’economia circolare europea le discariche dove buttare i rifiuti indifferenziati devono poco a poco scomparire (tanto che nel 2030 sarà obbligatoria la raccolta differenzia della frazione organica), i rifiuti differenziati devono essere destinati al riciclo e non negli inceneritori.

Il consumatore cambia il suo ruolo e nella logica dell’economia circolare diventa consapevole nelle scelte di acquisto e diventa un condividente dei prodotti che non usa più. In questa logica si inseriscono a completamento del ciclo dei rifiuti in un’economia circolare i centri del riuso.

I centri del riuso: cosa sono?

Prima di tutto bisogna sfatare uno dei timori che, anche ad Albano, preoccupa le comunità locali: il centro del riuso non è una discarica.

Il centro del riuso è uno spazio a disposizione di tutti i cittadini che completa il ciclo della raccolta differenziata dei rifiuti e promuove il riutilizzo dei beni usati, ne prolunga il ciclo di vita, riducendo la quantità dei rifiuti e in molte realtà comunali ha anche un forte valore solidale.

I centri del riuso permettono ai cittadini di mettere a disposizione di altri cittadini oggetti ancora in buone condizioni di cui si vogliono disfare, ma che per qualcuno potrebbero ancora essere utili.

I centri del riuso sono ormai una realtà consolidata in molte realtà comunali dell’Italia centro-settentrionale dal Veneto all’Emilia Romagna. Per citare solo alcuni capoluoghi di provincia che dispongono di un centro del riuso troviamo Parma e Macerata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il centro del riuso di Albano diventerebbe il primo operativo nella Regione Lazio e si inserirebbe a pieno nei comuni più virtuosi nella gestione dei rifiuti nell’ottica dell’economia circolare europea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento