Giovedì, 29 Luglio 2021
Albano

Albano Laziale: arresti per possesso di droga e armi

Controlli nella zona di Albano Laziale per contrastare il possesso illegale di armi e droga. Nel fine settimana 2 persone sono finite in manette, mentre altre 8 sono state denunciate

Nel fine settimana i Carabinieri della Compagnia di Castel Gandolfo hanno effettuato dei controlli nella zona di Albano Laziale e Ciampino per contrastare il possesso illecito di droga e armi. In seguito al controllo di 173 persone e 93 autoveicoli sono stati arrestate 2 persone, mentre altre 8 sono state denunciate.

In particolare i Carabinieri hanno arrestato per possesso ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti una donna pregiudicata di Genzano. E' finito in manette anche un senegalese, in Italia senza fissa dimora e permesso di soggiorno, per non aver ottemperato al decreto e all'ordine di espulsione della Questura di Roma.

In materia di armi sono state denunciate tre persone per omessa custodia e detenzione abusiva di armi e munizionamento. Si tratta di un uomo di 64 anni di Marino che possedeva due fucili da caccia, due pistole e vario munizionamento. L'uomo deteneva abusivamente anche una pistola, 11 pallottole per pistola flobert calibro 9 e 65 pallottole flobert cal. 7,65.

Un uomo di 41 anni di Albano Laziale, pregiudicato, è stato denunciato per esplosione in aria di colpi d'arma da fuoco illegalmente detenuta nel giardino di casa. Infine un pensionato di Castel Gandolfo è stato denunciato perché aveva 131 cartucce cal. 21 per pistola non denunciate.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albano Laziale: arresti per possesso di droga e armi

RomaToday è in caricamento