Albano Albano Laziale / Via del Mare

Pavona: 800 bambini rischiano di restare senza un pediatra

E’ partita una raccolta firme delle mamme e genitori di Pavona per chiedere di non trasferire il servizio di pediatria di base ad Ariccia. Per l’emergenza Covid si è rimandata ogni decisione a dopo l’estate

Per le mamme e i bambini il pediatra è un punto di riferimento importante nelle diverse fasi di crescita fino all’adolescenza. A Pavona (frazione divisa tra i comuni di Albano e Castel Gandolfo) 800 bambini rischiano di ritrovarsi senza il loro pediatra di base e di veder trasferito il servizio ad Ariccia, con tanti disagi sia di spostamento per molti genitori, sia perché la scelta del nuovo pediatra sarebbe imposta da una serie di alcune regole di reclutamento.

Alcuni mesi fa il pensionamento di uno dei pediatri storici di Pavona, la Dottoressa Foti, ha visto affidare l’incarico provvisorio in piena emergenza Coronavirus alla collega Porcari, in attesa di assunzione dell’ASL per vedersi stabilizzato l’incarico.

Cosa osta a garantire il servizio di pediatria di base ai bambini di Pavona e a dover trasferirli ad Ariccia? Dei quanto complessi conteggi matematici sul numero di piccoli pazienti da attribuire a ogni pediatra, che non tengono conto del rapporto di fiducia che si instaura con il pediatra scelto dai genitori e dalla vicinanza territoriale (pensate a una mamma senza mezzi propri a dover andare ad Ariccia mal collegata con i mezzi pubblici).

Le mamme hanno lanciato una petizione che chieda all’Asl di rinnovare l’incarico straordinario alla dottoressa Porcari con l’obiettivo di far dichiarare Pavona “zona carente” per il servizio di pediatria di base e aver assegnato il proprio pediatra in modo definitivo.

Il Comitato Aziendale per la Pediatria dell’Asl Roma 6 ha dato, nel frattempo, parere favorevole alla prosecuzione della sostituzione temporanea della Pediatra di Pavona fino a fine emergenza Covid e la proroga avrà durata fino al prossimo 31 agosto.

Una soluzione tampone e intanto la lotta delle mamme continua.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pavona: 800 bambini rischiano di restare senza un pediatra

RomaToday è in caricamento