rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Albano Albano Laziale / Via Leonardo Murialdo

Albano: quarta ordinanza per la messa in sicurezza di Palazzo Doria-Pamphili

Il sindaco Nicola Marini ha nuovamente ordinato ai proprietari di Palazzo Doria-Pamphili di mettere in sicurezza lo stabile ed evitare l'intrusione di persone senza fissa dimora

"Eseguire, immediatamente e comunque entro dieci giorni dalla data di notifica della presente ordinanza, le adeguate e necessarie opere provvisionali (chiusura dei varchi d’ingresso al fabbricato con idonea barriera in muratura) nonché tutti i lavori di assicurazione, consolidamento e ripristino strettamente necessari alla eliminazione del pericolo per la pubblica e privata incolumità”, è questo quello che si legge nel testo dell'ordinanza firmata venerdì scorso dal Sindaco di Albano Nicola Marini, nei confronti della Società AELIA s.r.l., proprietaria dell’immobile di Palazzo Doria Pamphili nel cuore del centro storico albanense.

L'ordinanza è la quarta a partire dal 2012 per chiedere la messa in sicurezza del palazzo, che al di là del suo valore storico, è diventato facile dimora di senza tetto, luogo di bivacco e di degrado. Numerose sono le segnalazioni dei residenti di Via Leonardo Murialdo inviate sia alla polizia locale che ai Carabinieri di Albano, nonché presso la Segreteria del Sindaco. 

Al fine di tutelare l'incolumità pubblica e privata la società proprietaria del Palazzo è chiamata, entro massimo dieci giorni, a chiudere in materia opportuna gli accessi al palazzo, ma intanto passano gli anni e le ordinanze, ma di una messa in sicurezza nessun segnale tangibile. 

"Non è la prima volta che il Comune sollecita la proprietà. Infatti l’ordinanza di venerdì scorso segue quelle del dicembre 2012, dell’ottobre 2013 e del maggio 2014 - spiega il primo cittadino Nicola Marini - Trattandosi di uno stabile privato, la normativa non ci da altri mezzi per agire rispetto a quelli che stiamo già usando. Siamo fiduciosi che la proprietà recepisca quanto prescritto e agisca di conseguenza. In caso contrario valuteremo le azioni da intraprendere, agendo eventualmente in danno alla società proprietaria del palazzo".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albano: quarta ordinanza per la messa in sicurezza di Palazzo Doria-Pamphili

RomaToday è in caricamento