Giovedì, 21 Ottobre 2021
Albano Albano Laziale / Via Volontari del Sangue

Albano: un murales dedicato all'attivista curda Hevrin Khalaf

Lo street artist di fama internazionale Luis Gomes de Teran ha realizzato nel quartiere di Cellomaio un murales per ricordare l'attivista curda e con lei il dramma della guerra in Siria

Hevrin Khalaf era la giovane segretaria del Partito del Futuro siriano, attivista per i diritti delle donne e in prima linea per il riconoscimento dell’identità del popolo curdo, uccisa un anno fa da un comando terrorista. Condannata a morte per la sua battaglia per la libertà delle donne siriane e per il suo popolo, perseguitato nel corso dei secoli.  

Ad Albano un murales realizzato nel quartiere di Cellomaio vuole rendere omaggio all'attivismo di questa giovane donna e ricordare il dramma della guerra in Siria. A realizzare il dipinto murario "Le rose di Damasco" è stato uno dei più famosi street artist di fama internazionale, il venezuelano Luis Gomez de Teran le cui opere appaiono sui muri delle periferie di diverse capitali e città nel mondo.

L'artista ha voluto rappresentare Hevrin Khalaf e con lei il dramma delle donne curde e del popolo siriano tutto, attraverso le rose di Damasco, una qualità di fiore nota per il suo profumo, le proprietà terapeutiche e la sua bellezza, che sono però a rischio estinzione a causa delle guerra, rappresentata dallo squarcio nero nel muro sopra le rose.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albano: un murales dedicato all'attivista curda Hevrin Khalaf

RomaToday è in caricamento