rotate-mobile
Albano Albano Laziale / Via Cavour

Ad Albano inaugurata la mostra di Toponomastica femminile

Per ricordare le donne che si sono distinte nella Resistenza italiana ad Albano è stata allestita una mostra foografica promossa dal gruppo Facebook "Toponomastica femminile". La mostra è visitabile fino all'8 marzo

Le strade e le vie ricordano e raccontano chi siamo stati e chi siamo. Proprio per questo è nato sul web il gruppo di Toponomastica femminile per promuovere anche nelle intitolazioni di strade e piazze le figure femminili che hanno fatto la storia della nostra Italia, perché purtroppo guardando le targhe per le strade ci si rende conto che sono dedicate per lo più agli uomini, come se in Italia di donne di spessore non ce ne fossero mai state.

Promossa proprio dal gruppo Toponomastica Femminile e dall'associazione 8 marzo onlus è stata inaugurata ieri pomeriggio presso i locali del museo civico di Albano la mostra fotografica che ricorda l'impegno delle donne nella Resistenza attraverso immagini, strade e piazza, a cui seguiranno da qui fino al giorno della Festa delle donne convegni e dibattiti. Nella conferenza di inaugurazione a cui hanno partecipato Teresa Bartolini, direttrice di Noi Donne, il prof. Ugo Mancini e la professoressa Mary Nocentini sono state ricordare le tante donne che si sono impegnate nella lotta alla Resistenza.

Spesso il ruolo delle donne nella lotta di liberazione è stato considerato come un ruolo silente e fantasma, ma le donne erano staffette e in alcune casi combattenti e svolgevano ruoli fondamentali per la logistica e l'organizzazione dei gruppo partigiani. Un'attività ripercorsa durante il convegno ascoltando le registrazioni di un'intervista di una storica partigiana albanense, Elena Nardi che ha contribuito fattivamente a un'importante azione partigiana come l'attentato al ponte delle sette luci.

Proprio per ricordare Elena Nardi e altre donne storiche di Albano, come confermato dal Presidente del Consiglio Comunale Massimiliano Borelli, è stato avviato l'iter con la richiesta inoltrata al Prefetto e la relativa documentazione per intitolarvi alcune vie di Albano.

La Mostra di Toponomastica Femminile ad Albano Laziale-Foto di Francesca Ragno

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ad Albano inaugurata la mostra di Toponomastica femminile

RomaToday è in caricamento