CastelliToday

Albano: il mercatino della Proloco che non piace al centro-destra

La Proloco di Albano aveva chiesto la possibilità di realizzare un mercatino a Villa Doria i cui proventi sarebbero stati destinati per la manutenzione del parco. Per il partito Fratelli D'Italia si danneggiano i commercianti

Foto di repertorio

Natale è anche il periodo in cui in molte città si organizzano appositi mercatini natalizi per arricchire l'offerta commerciale e le attrazioni locali. Anche ad Albano per volontà della locale Proloco c'era la volontà di organizzare un mercatino di antiquariato con oggetti di collezionismo e tante giostre per animare la Villa comunale, meglio nota come Villa Doria, durante le feste.

Il mercatino per la prima volta avrebbe avuto un doppio intento, non solo commerciale, ma anche sociale: i proventi sarebbero stati destinati alla manutenzione della Villa che come noto soffre di degrado e difficoltà gestionali. Intento notevole che però proprio non è piaciuto al partito di opposizione Fratelli D'Italia-Alleanza Nazionale che ha nei giorni scorsi diffuso un manifesto in cui contestava il progetto della Proloco.

Nel manifesto il partito del consigliere metropolitano Marco Silvestroni si scagliava contro il sindaco Marini accusato di colpire ancora di più la fragile economia dei commercianti di Albano: "Fratelli D'Italia è contro l'iniziativa della Proloco di Albano di organizzare a Villa Doria un mercatino dell'antiquariato. Fratelli D'Italia è contro l'idea di umiliare ancora di più le famiglie dei commercianti del centro storico di Albano proprio in prossimità del Natale in quanto la proposta della Proloco di Albano è penalizzante per tutti (mercatini, commercianti e cittadini) già provati dalla crisi in atto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La risposta della Proloco di Albano non si è fatta attendere e con un manifesto pubblico ha chiarito l'intento civico lodevole dell'iniziativa progettata: "Il Mercatino di Natale affiancato da un parco divertimenti per bambini è stato pensato con il preciso scopo di devolvere il ricavato alla manutenzione di Villa Doria. Si può non essere d'accordo con questa scelta, ma di sicuro la Proloco non ha penalizzato nessun commerciante e nessun cittadino  o famiglia anzi come sempre ha pensato al bene comune".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento