CastelliToday

Albano: mai più Villa Doria secca e arida, arriva l'impianto di irrigazione

Avviati i lavori di messa in opera dell’impianto di irrigazione di Villa Doria che riguardano il primo tratto del parco, rispetto all’entrata di Piazza Mazzini

Lavori in corso a Villa Doria per l'impianto di irrigazione

Villa Doria mai più secca e arida. Le immagini di prati arsi dal sole della principale villa comunale, che ormai molti cittadini albanensi si sono abituati a vedere ogni estate, potrebbero essere un brutto ricordo.

Sono, infatti, partiti da alcuni giorni i lavori di messa in opera dell’impianto di irrigazione di Villa Doria. Un intervento tanto utile quanto atteso quello sulla principale villa storica di Albano che, una volta terminato, permetterà un annaffiamento costante degli spazi verdi. Questo step iniziale dei lavori riguarderà il primo tratto di Villa Doria, rispetto all’entrata di Piazza Mazzini.

"Si tratta di  un impianto di irrigazione automatica che prevediamo di completare entro il mese di luglio. A questo intervento, inoltre, seguirà un secondo step che prevede la messa in opera dell’impianto per il secondo tratto della villa - ha spiegato l’Assessore con delega al Verde Pubblico, Stefano Iadecola - L’impianto di irrigazione sarà sia a goccia, che a spruzzo e dotato di elettrovalvole che garantiranno un innaffiamento suddiviso per settori. Un ringraziamento per la fattiva collaborazione all’Assessorato ai Lavori Pubblici e al Vice Sindaco Maurizio Sementilli".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento