Albano Piazza Pia

Presentato il Forum per i Castelli Romani 2012

Conferenza stampa di preparazione del Forum per i Castelli Romani 2012 che si terrà il prossimo 8, 9, 10 giugno ad Albano: tre giorni di eventi, dibattiti e convegni per ripensare la gestione del territorio

Un momento della conferenza stampa di presentazione del forum

E' stato presentato ieri in una conferenza stampa presso l'Hotel Miralago di Albano il programma dell'edizione 2012 del Forum per i Castelli Romani, che si terrà i prossimi 8,9,10 giugno 2012 proprio ad Albano, località scelta tramite un sondaggio on line.

Il Forum per i Castelli Romani riunirà per tre giorni associazioni, comitati e semplici cittadini per ripensare il territorio e la sua gestione in un'ottica di partecipazione e trasparenza.

Lo scorso anno il Forum aveva visto la sua prima edizione svolgersi ad Ariccia e dai tavoli tematici e dalla tre giorni di lavoro sono poi scaturiti oltre a ideee e prospettive per il futuro anche progetti concreti. Con la Via verde dei Latini si sono riscoperti durante tutto il corso di quest'anno gli antichi sentieri che conducono ai laghi di Albano e Nemi, oltre 250 persone hanno partecipato alle visite guidato e periodicamente anche agli appuntamenti di bonifica e pulizia dei sentieri da tempo abbandonati.

Il progetto pilota Parla con i muri coinvolge invece gli artisti locali per creare una galleria urbana d'arte moderna ad Albano sul ponte della ferrovia che si trova sull'Appia proprio all'inizio di Albano per ripulirlo di tutti manifesti abusivi che lo ricoprono. Poi il progetto avviato Ortaggi tua per la realizzazione di alcuni orti colletivi a Genzano.

Il programma del forum vedrà diversi tavoli tematici che spazieranno dal turismo, alla sostenibilità ambientale al trasporto locale con i covegni e spettacoli serali di teatro, danza e musica. L'appuntamento quindi è venerdì 8 giugno nelle centralissima Piazza Pia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentato il Forum per i Castelli Romani 2012

RomaToday è in caricamento