menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Federico Palmaroli ospete ad Albano

Federico Palmaroli ospete ad Albano

Federico Palmaroli alias #LepiùbellefrasidiOsho in gita ai Castelli

Federico Palmaroli è trai vignettisti e umoristi del web più noti: con le sue più belle frasi di Osho fa satira politica giocando con il romanesco

Federico Palmaroli, noto per le sue vignette in cui il mistico indiano Osho commenta i fatti di cronaca politica in romanesco, è stato ospite ad Albano in una serata tutta dedicata alla romanità, dalla cucina ai vini e appunto al dialetto.

"La scelta di Osho? Ho creato un binomio tra luoghi comuni e spiritualità"

La scelta di Osho come personaggio di satira è stata per Federico Palmaroli quasi casuale, ma si è creato un binomio vincente che vede la spiritualità affiancata a dei classici, quasi disarmanti, luoghi comuni: "Come ho scelto Osho? Non avevo una passione per questo personaggio, neanche lo conoscevo- spiega a Romatoday - Però c'era su Facebook una pagina dai contenuti seri che si chiamava proprio 'Le più belle frasi di Osho' e mi è venuto in mente di farne una parodia, visto che la figura del santone si prestava alla cosa. Abbinare i luoghi comuni a un personaggio di spiritualità è stato un meccanismo vincente".

"Una battuta detta in romanesco non è come quella detta in italiano"

Il dialetto romanesco è un ulteriore elemento di successo della satira di Palmaroli: "Il romanesco è stato determinante perché anche a livello cinematografico è una cadenza di facile comprensione. Una battuta detta in italiano non ha la stessa efficacia di una detta in romanesco".

Per una vignetta sui Castelli Romani? Un romano che guarda il panorama da Roma

"Sui Castelli Romani tra le frasi tipiche e gli stereotipi per un romano di sicuro ce n'è una in particolare. Se guardi da Roma un panorama e il cielo è particolarmente sereno la frase tipica è "Guarda se vedeno anche li Castelli". Il massimo della limpidezza", scherza Federico Palmaroli.

"Vorrei incontrare il Presidente Mattarella"

Federico ha incontrato diversi personaggi politici vittime delle sue vignette, ma ha un desiderio: "Gentiloni mi ha ospitato a Palazzo Chigi, lui mi ha dato tanta ispirazione con i suoi gesti. Salvini anche ho conosciuto. Mi piacerebbe incontrare Mattarellla, ma non credo possa accadere

Argomenti
Condividi
In Evidenza
De Magna e beve

Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento