rotate-mobile
Albano Albano Laziale / Viale Giuseppe Mazzini

Albano: l'avvocato di Priebke denuncia il sindaco Marini

La notizia della denuncia del sindaco Marini a seguito del divieto di svolgere i funerali dell'ex gerarca nazista arriva alla vigilia del corteo anti-fascita promosso dall'ANPI

Non si spegne la polemica sui funerali del militare delle SS naziste Erich Priebke, proprio oggi che è stata divulgata la notizia della sua sepoltura nel cimitero di un carcere in Italia, di cui non è dato sapere la localizzazione.

L'avvocato del gerarca nazista, Paolo Giachini, ha annunciato di aver denunciato il sindaco di Albano Nicola Marini per aver ostacolato lo svolgimento delle esequie e per violazione degli articoli 3 e 19 della nostra Costituzione in cui si sancisce ad un lato l'uguaglianza dei cittadini e la libertà di religione.

Come ha chiaramente spiegato il quotidiano nazionale Il Tempo i reati contestati al sindaco Marini vanno dal villipendio di cadavere all'istigazione alla violenza perché tutti i disordini che si sono verificati sono da imputare al primo cittadino.

Dallo staff del sindaco Marini confermano la notizia della denuncia, non celando lo stupore. Il sindaco non ha dubbi rifarebbe tutto quello che ha fatto per difendere la memoria storica della sua città: "In attesa di conoscere le motivazioni contenute nella denuncia, posso solo ribadire che quel giorno la nostra città ha riaffermato quei valori democratici, antifascisti e antinazisti che rappresentano le fondamenta della nostra comunità - scrive il primo cittadino sui social network - Personalmente ritengo di aver rappresentato la sensibilità di tutta la città. Se il reato a me imputato è di essere sceso al fianco dei cittadini con la fascia tricolore, posso affermare senza alcun problema che lo rifarei ancora".

Intanto l’amministrazione comunale di Albano aderisce al corteo organizzato dalla sezione locale dell’Anpi che si terrà sabato 9 novembre alle ore 15 con partenza da piazza Mazzini.

“Sarà un’occasione per ribadire ancora una volta i valori Democratici, Antifascisti, Antinazisti della nostra Città”, ha detto il sindaco Nicola Marini invitando la cittadinanza a partecipare al corteo. Al termine della manifestazione verranno ricordate le vittime del bombardamento di Propaganda Fide e i partigiani caduti nella lotta di liberazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albano: l'avvocato di Priebke denuncia il sindaco Marini

RomaToday è in caricamento