Albano Via Montagnano

Cecchina: minaccia di morte i genitori con una roncola per avere dei soldi

E' successo nella serata di ieri a Cecchina, frazione di Albano,un giovane di venti anni ha minacciato di morte i genitori con una roncola per ottenere da loro 2500 euro. Il ragazzo è stato arrestato

Avere solo venti anni ed essere arrestato per aver tentato di estorcere soldi ai propri genitori minacciandoli di morte con una roncola: è successo ieri sera a Cecchina di Albano dove un ventenne, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di tentata estorsione, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale.

Il giovane dopo esser stato tutto il giorno fuori casa è rientrato per l'ora di cena ed è subito iniziato un litigio con i genitori esasperati dalle continue richieste di denaro del giovedì. Al rifiuto di ottenre 2500 euro per saldare un vecchio debito di droga il giovane ha minacciato di morte il padre e la madre afferrando una roncola.

Le urla hanno allertato i vicini che hanno chiamato i carabinieri che giunto sul posto hanno impedito al giovane di colpire il padre. Il ventenne è stato disarmato, arrestato e portato nel carcere di Velletri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cecchina: minaccia di morte i genitori con una roncola per avere dei soldi

RomaToday è in caricamento