CastelliToday

Albano: nuovi interventi per centro storico e periferie

Nuove fascie orarie per i parcheggi, restyling del centro storico e deviazione del traffico per Pavona: questi gli interventi mirati dell'amministrazione comunale per centro e periferie

albano_laziale_-_p-zza_mazzini_-_particolareNuove fascie orarie per i parcheggi, restyling del centro storico e deviazione del traffico per Pavona: questi gli interventi mirati dell'amministrazione comunale per centro e periferie della cittadina di Albano.

In progetto, infatti come primo punto, la sospensione della tariffazione dei parcheggi dalle 13.00 alle 16.00, che potrebbe prendere il via già dal prossimo mese e poi restyling della città: panchine nuove, selciati risistemati, dossi dissimulatori di velocità e il nuovo assetto di piazza Mazzini, liberata dalla rotatoria di plastica che da qualche anno, ormai, deturpava l’entrata principale di Albano.

 "La città è quotidianamente impegnata da piccoli cantieri, aperti cercando di causare il minimo disagio ai cittadini, e mirati ad azioni ben specifiche che consentano la risistemazione soprattutto del centro storico – afferma il sindaco Nicola Marini - . Il piano parcheggi è allo studio dell’amministrazione, che ha intenzione di venire incontro alle esigenze di tutti, in particolari commercianti e residenti. Ma con la partenza della nuova tariffazione, abbiamo voluto da subito dare un segnale forte di attenzione verso questa problematica. Piazza Mazzini, poi, è stata tra i primi progetti all’indomani dell’insediamento, perché era impensabile che una città come Albano si presentasse in quel modo; sebbene fossero tante le zone che necessitavano di interventi, precisi e pertinenti, su cui siamo intervenuti".

 Fino ad ora i progetti a breve termine, quasi tutti completati o in via di risoluzione. Sul medio e lungo periodo, però, i programmi sono ancor più ambizioni e fruttuosi. "È allo studio la pedonalizzazione di alcune zone – afferma l’assessore ai Lavori Pubblici Maurizio Sementilli – come piazza Carducci o piazza della Rotonda, che possano creare degli spazi utilizzabili da tutti e che fungano da punti di ritrovo. Anche Palazzo Savelli sarà interessato da un intervento che permetterà, grazie a dei fondi reperiti da finanziamenti regionali, di abbassare il livello della strada davanti alla sede comunale portandolo quasi all’altezza di Porta Petroria e recuperando l’area archeologica".

 Ma gli interventi non riguardano solo il centro storico di Albano. È di alcuni mesi fa la richiesta dell’amministrazione a Provincia di Roma, Astral e XII Municipio di Roma, di deviare il traffico pesante a Pavona, non facendolo più passare all’interno del paese. Fino ad oggi, però, nonostante il via libera di Provincia ed Astral, che hanno acconsentito all’utilizzo di via Ardeatina, il presidente del XII Municipio Pasquale Calzetta non ha ancora rilasciato l’autorizzazione. Una perdita di tempo non dovuta a motivi strettamente tecnici, visto che sulla carta non ce ne sono, e che fa fatica a trovare una spiegazione se non politica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Chi è Manolo Gambini il detenuto evaso da Rebibbia dopo aver scavalcato la recinzione

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

Torna su
RomaToday è in caricamento