Domenica, 13 Giugno 2021
Albano

Albano: aggredisce il fratello con una spranga, arrestato

L'uomo in passato aveva già aggredito altre volte il fratello. I poliziotti intervenuti ieri hanno trovato anche la spranga con cui l'aveva colpito. Arrestato per lesioni aggravate

Un uomo è stato arrestato ad Albano dopo aver minacciato e aggredito il fratello con una spranga di ferro. Il fatto è avvenuto nella serata di ieri, quando è giunta al 113 la richiesta di soccorso da parte di un 40enne  che vive ad Albano Laziale, piccolo comune alle porte di Roma.

L’uomo ha subito denunciato agli  operatori di Polizia intervenuti di aver subito una aggressione da parte del fratello, R.R. di anni 41,  che l’ha colpito al volto con una spranga di ferro nel corso dell’ennesima lite avvenuta forse per motivi economici familiari.  

Gli Agenti del Commissariato di Polizia di Albano, immediatamente intervenuti, hanno subito iniziato a ricercare elementi utili alle indagini, rinvenendo all’interno dell’abitazione il paletto in ferro con il quale l’uomo era stato colpito.

L’aggressore, noto alla Polizia per aver minacciato e aggredito il fratello in precedenti occasioni,  è stato subito rintracciato e accompagnato presso gli uffici del Commissariato di zona e, al termine degli accertamenti,  arrestato per il reato di lesioni aggravate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albano: aggredisce il fratello con una spranga, arrestato

RomaToday è in caricamento