Aurelio Piazza dei Giureconsulti

Michetti sposa la linea M5s: sì al progetto dei privati per riaprire il parking “fantasma” di Cornelia

Il candidato sindaco seguirà la strada tracciata dal Campidoglio a tinte grilline al lavoro su un progetto privato da 5,3 milioni di euro: "Dossier a cui darò precedenza"

Sarà forse tra i dossier di cui ha preso nota durante l’incontro con la sindaca Virginia Raggi in Campidoglio e sulla questione l'idea è chiara: Enrico Michetti sulla riapertura del parking “fantasma” di Cornelia sposa in pieno la linea del M5s che negli ultimi cinque anni ha governato Roma. Il parcheggio inaugurato nel 2001 e, dopo due vani tentativi di farlo funzionare, chiuso definitivamente nel 2006, riaprirà grazie all’intervento dei privati. 

"In Campidoglio è stata aperta un'istruttoria su un progetto tecnico ed economico di fattibilità che è stato presentato da un operatore privato per rimettere in servizio il parcheggio. Un dossier - ha fatto sapere Michetti in una nota - cui darò precedenza assoluta per restituire posti auto in un punto strategico per la mobilità capitolina, considerata anche la sua funzione di scambio con la linea A della metropolitana".

Un progetto privato per riaprire il parking "fantasma" di Cornelia

Il riferimento è al progetto da 5,3 milioni di euro, “a totale carico dei privati”, di cui già si parlava a Palazzo Senatorio nel febbraio scorso. Il recupero del parcheggio di Cornelia “attraverso la rimozione del meccanismo trans-elevatore e la costruzione di un parcheggio ordinario, da 260 posti, più stalli per le auto elettriche, per i disabili e per le moto, dotato di impianto di videosorveglianza, presidio h24 e control room”. Così  lo aveva presentato il presidente della commissione mobilità di Roma Capitale, Enrico Stefàno. Ben scandito anche l’iter burocratico: dopo la fase istruttoria da parte degli uffici, necessaria la delibera di riconoscimento di pubblico interesse da parte della Giunta, sarà quella nuova a doversi esprimere; poi il voto in aula Giulio Cesare per l'inserimento nel Piano triennale delle opere pubbliche, l'avvio della gara e infine il contratto di concessione al gestore privato. 

Cornelia, a riaprire il parking "fantasma" ci pensano i privati: progetto da 5 milioni di euro 

Parking Cornelia: beffa per l'intero quadrante

Tappe serrate per restituire alla città una delle sue opere incompiute, per riparare alla beffa subita da quel quadrante della città che, tra metro, il futuro tram Termini-Vaticano-Aurelio, attività commerciali e strutture sanitarie, l'IDI tra tutte, avrebbe un gran bisogno di posti auto. Ben 650 quelli inizialmente previsti nel Parcheggio Cornelia: sette piani interrati sbarrati da anni, per lungo tempo trasformati in discarica e dormitorio.

La storia del parcheggio di Cornelia

Alla faccia di quei 50milioni di euro spesi affinchè il parking di Cornelia fosse anche un'avanguardia tecnologica. Forse troppo. Si perchè il rimessaggio automatizzato delle auto si è rivelato un boomerang: troppo lenti i bracci che avrebbero dovuto collocare le vetture nei box, alcuni dei quali addirittura troppo bassi o corti per ospitare alcune tipologie di auto. Ingorghi in superficie e il timore che un eventuale guasto elettrico avrebbe potuto far rimanere intrappolati i mezzi anche per ore hanno decretato la chiusura del multipiano interrato. Oggi è una vergogna tutta romana che giace logoro tra i rifiuti.

Parcheggio Cornelia: da vanto tecnologico a opera fantasma "da 50milioni di euro"

“Quello che doveva essere un fiore all'occhiello è chiuso ormai da 15 anni e si è trasformato in uno dei luoghi di degrado della città. Il risultato è che il parcheggio si è trasformato in una sorta di cassonetto dove vengono lasciati rifiuti di ogni tipo che nessuno ha mai rimosso" - dicono Michetti e il candidato presidente del Municipio XIII, Marco Giovagnorio. Anche loro come il M5s che ci ha lavorato negli anni scorsi sperano che a riaprire il parking fantasma, cosa che al pubblico non è riuscito, possa essere l’intervento dei privati. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Michetti sposa la linea M5s: sì al progetto dei privati per riaprire il parking “fantasma” di Cornelia

RomaToday è in caricamento