AurelioToday

Municipio XIII, Sel-M5S: "No all'asta delle Case Popolari"

"Un provvedimento inaccettabile in un momento di grave crisi economica e sociale"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"L'approvazione dell'Ordine del Giorno, presentato dai gruppi di Sinistra Ecologia Libertà e del Movimento 5 Stelle, contro il Decreto Lupi che prevede l'asta a prezzi di mercato delle case popolari, è una risposta necessaria ad una misura ingiusta del Governo, che rischia di regalare il patrimonio residenziale pubblico alla speculazione e ai grandi gruppi immobiliari, lasciando a chi è in affitto la prelazione solo sulla base del prezzo finale dell'asta".

A dichiararlo i consiglieri del XIII Municipio Matteo Manenti, Francesco Marchizza, Paola Biggio e Francesco Spera, firmatari dell'ordine del giorno, che impegna il presidente Mancinelli ed il sindaco Marino ad un pressing sulla Regione Lazio per respingere, nella prossima conferenza Stato-Regioni, il decreto attuativo del ministro Lupi.

"Una scelta, quella del Governo di Matteo Renzi, che costringerebbe - concludono i firmatari - gli assegnatari o a indebitarsi per l'acquisto di alloggi oppure alla precarietà abitativa. Infatti nello stesso decreto è previsto che chi non potrà comprare l'appartamento in cui vive da anni dovrà essere trasferito in un'altra casa popolare. Un provvedimento inaccettabile in un momento di grave crisi economica e sociale, contro cui si è schierato all'unanimità il Consiglio del Municipio XIII."

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento