Martedì, 27 Luglio 2021
Aurelio Boccea

Municipio XIII, Saponaro: "Pd e Sel dicono sì alle case popolari ai rom"

"È evidente la volontà del centrosinistra del Municipio XIII di sostenere con forza la scellerata proposta ideologica del sindaco Ignazio Marino"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Bocciata dalla maggioranza di centrosinistra la mozione presentata dal capogruppo municipale di Fratelli d'Italia Saponaro, che impegnava il presidente del municipio a prendere una posizione contraria alla proposta del sindaco Marino di assegnare case popolari ai rom.

"È evidente la volontà del centrosinistra del Municipio XIII di sostenere con forza la scellerata proposta ideologica del sindaco Ignazio Marino di assegnare case popolari ai rom, a discapito delle tante famiglie romane che sono anni che hanno presentato la domanda di assegnazione. Inoltre la mozione prevedeva, oltre alla chiusura del campo nomadi situato fra via della Monachina e via Aurelia, anche il ritiro dei tre bandi da 600.000 euro indetti dall'ufficio Rom, Sinti e Caminanti del Dipartimento Servizi Sociali, Sussidiarietà e Salute di Roma Capitale per la riqualifica proprio dei villaggi rom presenti sul territorio romano. Questo è l'ennesimo atto votato dal consiglio che va nella direzione contraria ai reali interessi dei cittadini del territorio e che rischia di fare da vero e proprio detonatore alle proteste e ai conflitti sociali, soprattutto in alcuni quartieri periferici come quelli del XIII municipio".
Lo dichiara in una nota il capogruppo di FdI-AN in XIII Municipio, Andrea Saponaro.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Municipio XIII, Saponaro: "Pd e Sel dicono sì alle case popolari ai rom"

RomaToday è in caricamento