rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Monte Spaccato Montespaccato / Via Enrico Bondi

Montespaccato sprofonda, la voragine fa deviare il bus: attivata la “circolare”

Dissesto del manto stradale in via Enrico Bondi, all’altezza del civico 188. Dodici fermate soppresse per la linea 980, attivata la 980L: ecco il percorso

Voragine a Montespaccato dove a cedere è stato un tratto di via Enrico Bondi, all’altezza del civico 188. Su via Bondi è in vigore il divieto di sosta 24 ore su 24 sul tratto di strada da via Scalzi al civico 187, sul lato dei numeri civici dispari. La carreggiata è ridotta proprio all'altezza del civico 188, tra via Scalzi e via Trontano. E' vietato il transito ai veicoli pesanti (oltre 3,5 tonnellate) che devono svoltare su via Scalzi. 

Voragine a Montespaccato: linea 980 deviata

Dunque per il dissesto del manto stradale di via Enrico Bondi la linea 980 in direzione del capolinea di via Pane viene deviata. Da via Cornelia svolta su via Landi e prosegue come la linea 983 e quindi effettua capolinea a via Guidiccioni, dove inizia corsa di ritorno in direzione San Filippo Neri. La 980, quindi, non raggiunge il capolinea di via Pane saltando complessivamente 12 fermate che sono state soppresse. 

Montespaccato: ecco la circolare 980L

Dal 2 marzo viene attivata la linea temporanea 980L per mantenere il servizio di trasporto a Montespaccato durante i lavori in corso a via Bondi. La linea circolare da via Bonifazi prosegue per via Boccea, via Cornelia, via Suor Maria Agostina, via Bondi, via Scalzi, via Pane, via Bondi, via Cornelia, via Boccea, via Battistini e ritorno in via Bonifazi. Nel frattempo resta deviata la linea 980.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montespaccato sprofonda, la voragine fa deviare il bus: attivata la “circolare”

RomaToday è in caricamento