Lunedì, 14 Giugno 2021
Aurelio

"Esponente di Fdi mi ha menato". "Lei ha aggredito me". Lite tra la presidente M5s e il consigliere Giovagnorio

La minisindaca lo accusa sui social network, lui risponde con tutt'altra versione. Nel mezzo un video che testimonierebbe come si sono svolti i fatti

La presidente Giuseppina Castagnetta

"Si è scagliato contro di me spingendomi insultandomi e strattonandomi [...]. Ora mi trovo al Pronto Soccorso, dove sono stata sottoposta a una radiografia". La presidente del municipio XIII Giuseppina Castagnetta attacca il consigliere di Fratelli d'Italia Marco Giovagnorio. Sono accuse pesanti quelle riportate dalla minisindaca grillina sul suo profilo Facebook (vedi in basso). Un lungo post dove racconta un episodio che sarebbe accaduto questa mattina nella sede municipale di via Aurelia. 

"Stamane è bastata l'intenzione di votare un parere non favorevole a scatenare l’aggressività e la violenza di Marco Giovagnorio, consigliere municipale di Fratelli d'Italia". E ancora: "Ho riportato contusioni al polso e al braccio e sento un forte mal di testa. Si è trattato di un’aggressione vera e propria: sono stata costretta a chiedere l’intervento della Polizia Locale". Annette al post due foto. Un referto ospedaliero con diagnosi di un "trauma da schiacciamento della mano sinistra" e prognosi di due giorni. L'altra immagine riporta l'arto leggermente arrossato. La presidente è comunque riuscita a rientrare in aula dopo il tafferuglio e votare per la delibera all'ordine del giorno. 

La replica 

Ben diversa è la versione dei fatti del consigliere Giovagnorio. "Sono stato io a subire un'aggressione dalla presidente" racconta ribaltando l'accaduto. "Leggere di accuse e falsità nei miei riguardi, inventando un’aggressione inesistente ai suoi danni, mi lascia basito". Lo "scontro" tra i due si sarebbe consumato a seguito di divergenze circa l'interruzione del Consiglio in corso. Ma Giovagnorio assicura di non averla nemmeno sfiorata, riferendo come sia stata invece la presidente ad attaccarlo a seguito di un brusco botta e risposta. E il certificato medico? "Quelle escoriazioni o presunti danni refertati dal Pronto Soccorso sono semplicemente frutto della sua foga nelle percosse a me indirizzate. Il suo ignobile vittimismo è un insulto a tutte quelle donne che veramente hanno subito violenza". Giovagnorio si è rivolto a un avvocato e ha intenzione di denunciare Castagnetta per aggressione e diffamazione. "Sarà la giustizia a darmi ragione, e una volta vinta la causa devolverò il risarcimento in favore di un’associazione contro la violenza sulle donne". A quanto appreso da RomaToday ci sarebbe un video girato dallo stesso consigliere con il telefonino che testimonierebbe il ruolo attivo della minisindaca nell'episodio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Esponente di Fdi mi ha menato". "Lei ha aggredito me". Lite tra la presidente M5s e il consigliere Giovagnorio

RomaToday è in caricamento