Boccea Valle Aurelia

Via Patetta, Filisio: "Dopo voragine quali provvedimenti?"

"Il colmo è che soltanto 15 giorni fa era stato rifatto il manto stradale. Per questo chiediamo spiegazioni al presidente Giannini"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

 “Ieri si è aperta una voragine a via Patetta nel XVIII municipio. Il colmo è che soltanto 15 giorni fa era stato rifatto il manto stradale. Per questo chiediamo spiegazioni al presidente Giannini sui criteri con cui sono stati effettuati i lavori, se sia stato realizzato  un serio  monitoraggio sulla situazione di dissesto idrogeologico nel quartiere.

Così, in una nota il consigliere provinciale Pd Alberto Filisio.

"La zona infatti - prosegue Filisio - e' interessata da fenomeni franosi, soprattutto nella zona di Monte Mario, e gli interventi devono tener conto che si tratta di un’area soggetta a degradazione del suolo.  E’ indispensabile dunque un piano di prevenzione adeguato oltre ad una manutenzione specifica e costante per mettere in sicurezza queste strade. Chiediamo perciò' - ribadisce Filisio -  quali siano i provvedimenti messi in atto dal presidente del municipio in merito al problema del dissesto  idrogeologico”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Patetta, Filisio: "Dopo voragine quali provvedimenti?"

RomaToday è in caricamento