rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Aurelio Boccea / Via Raffaele Conforti

Dalle fogne ai marciapiedi, Val Cannuta si ribella alle blatte: "Siamo invasi"

In via Raffaele Conforti si moltiplicano le segnalazioni dei cittadini. La Lega denuncia: "Urge disinfestazione, pedoni costretti a salom tra scarafaggi"

Dalle fognature ai marciapiedi: le blatte camminano indisturbate su via Raffaele Conforti, nel pieno di Val Cannuta. Tante le segnalazioni dei residenti impegnati ad immortalare gli insetti mentre dai tombini scorrazzano lungo i percorsi pedonali, tra le erbacce a filo strada. 

Sono decine lungo l'arteria del Municipio XIII per la quale i cittadini chiediono una disinfestazione urgente. 

Val Cannuta: via Conforti invasa dalle blatte

"Facendo un rapido giro su internet si può verificare autonomamente i rischi e le criticità che le blatte, più comunemente chiamate scarafaggi, portano se non viene fatta una disinfestazione” - dichiara Angelo Belli, coordinatore della Lega nel Municipio XIII, sottolineando i rischi per la presenza degli scarafaggi. 

"Pericoli che evidentemente - sentenzia il leghista - la giunta municipale non vede dato che in via Conforti, dove abbiamo ricevuto decine di segnalazioni con foto e video, c’è una vera e propria invasione di questi insetti". 

Lega polemica: "Municipio XIII ordini disinfestazione"

Una strada dove più di qualcuno si sente costretto a fare lo slalom tra quella "massiccia presenza di nuovi residenti" - ironizza Belli.

"Capisco che con questo caldo a qualcuno farebbe più piacere essere al mare ma non gli abbiamo chiesto noi di candidarsi, lavorare per il bene dei cittadini - conclude in tono polemico il coordinatore della Lega - non conosce ferie”. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalle fogne ai marciapiedi, Val Cannuta si ribella alle blatte: "Siamo invasi"

RomaToday è in caricamento