Mercoledì, 28 Luglio 2021
Aurelio Ponzone

Casal Selce: inaugurata la scuola materna di via Ponzone

I bambini hanno a disposizione 25 posti in più nella nuova scuola materna, intitolata a Padre Bernardino Mastroianni. Dopo qualche rallentamento burocratico, finalmente l'apertura


C’è posto sui banchi per nuovi 25 piccoli scolaretti di Casal Selce. Finalmente ha aperto i cancelli la  nuova scuola materna in via Ponzone 23-25.
Una piccola porta aperta alle famiglie della periferia del quadrante Nord Ovest, per ridurre la chilometrica lista d’attesa che ogni anno assilla i genitori romani.

L’arduo ostacolo da aggirare, al solito, è stata la burocrazia che per molti mesi ha impedito al Municipio 18  la presa in carico dell’istituto poiché gli impianti non erano a norma. L’amministrazione locale ha preferito stavolta far slittare l’attesa di una sospirata nuova materna,  per non ritrovarsi a dover intervenire successivamente.  Solo poche settimane fa, in seguito all'adeguamento alle norme degli impianti dell'edificio da parte del costruttore, il municipio ha così acquisito la scuola, intitolata a Padre Bernardino Mastroianni, parroco del quartiere scomparso nel 1978, la  cui opera di sacerdote ed educatore è ancora viva nella memoria degli abitanti della zona.

A spiegare i rallentamenti burocratici, Roberto Valci, assessore alle Politiche della scuola, Lavori Pubblici e Viabilità del parlamentino locale, secondo il quale molti erano i  problemi che impedivano l'apertura di questa scuola con continui ritardi che hanno rinviato di ben quattro anni il completamento dei lavori. “Siamo felici di aver aperto questa struttura che risponde a diverse necessità: principalmente permettere ai bambini di frequentare la scuola in condizioni dignitose, ha dichiarato Valci, tenendo anche conto di alcune contingenti situazioni di disabilità; ed inoltre sfoltire la lunga lista d'attesa per le scuole comunali.

Queste esigenze ci sono servite da ulteriore sprone per rimuovere gli ostacoli che impedivano l'apertura dell'istituto. Anche il presidente del Municipio XVIII, Daniele Giannini, dichiara come l’amministrazione locale non abbia temporeggiato nel prendere possesso di questa scuola, bensì abbia preferito non procedere a frettolose aperture di strutture non finite.  No a inaugurazioni di facciata che nell'immediato possono tradursi in un facile consenso, dice il presidente “ma che a lungo andare causano problemi che gravano sul bilancio comunale perché costringono gli uffici tecnici municipali a mettere mano ai lavori approssimativi delle ditte costruttrici. Ho verificato di persona che la scuola è in ordine e completa nella struttura. Tra qualche giorno potremo inaugurarla con le famiglie, i bambini, il personale e gli abitanti del quartiere".

L’apertura del nuovo istituto è stata sollecitata anche da Patrizio Veronelli, assessore alle Politiche Urbanistiche e Ambiente, che ha seguito l’intricato caso fin dal 2006. " Sono felice che la nostra amministrazione municipale, in soli venti mesi di governo -ha affermato -abbia saputo dare una risposta alla necessità delle famiglie del territorio, nonostante le difficoltà tecniche ereditate.".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casal Selce: inaugurata la scuola materna di via Ponzone

RomaToday è in caricamento