AurelioToday

Maxi rissa in strada a Cornelia: pestaggio con calci, pugni e colpi di bottiglia

Quattro stranieri sono stati arrestati dalla polizia di stato per rissa aggravata. Ieri sera, stavano transitando in zona Aurelio gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Borgo, diretto da Moreno Fernandez, in servizio in abiti civili, quando all'angolo con piazza dei Giureconsulti, hanno notato  due gruppi di stranieri, alcuni armati di bottiglie e bicchieri di  vetro, intenti a fronteggiarsi.

In attesa dell'ausilio di altre volanti della Polizia di Stato, i  poliziotti quando hanno visto che uno degli uomini, caduto a terra, veniva colpito ripetutamente con calci e pugni in testa, hanno deciso di intervenire immediatamente cercando di bloccarli.

Al termine dell'intervento gli agenti sono così riusciti a fermare 4 dei partecipanti alla rissa: due egiziani identificati  di 24 anni e  di 22 anni e due tunisini identificati il primo di 39 anni, quest'ultimo soccorso in ospedale al momento in osservazione, a seguito delle lesioni riportate e l'altro i 26 anni che, ritornato sul luogo della lite ha lanciato un bicchiere nei confronti dei due egiziani fermati colpendone uno in testa. 

I 4 stranieri, con precedenti di Polizia, sono stati arrestati per rissa aggravata. Resta in ospedale il ferito che al momento è piantonato dagli agenti della Polizia di Stato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

Torna su
RomaToday è in caricamento