rotate-mobile
Aurelio Aurelio / Via Nicolò Piccolomini

Festa unanime per il no a vertiporto di Parco Piccolomini

La conferenza dei servizi ha messo la parola fine sulla possibile realizzazione della struttura di traffico aereo nell'area verde sita nel tredicesimo municipio

Il giù le mani dal Parco Piccolomini è unanime. Dopo gli interventi di Circolo Sinistra Italiana e del Partito Democratico del tredicesimo municipio, anche Aurelio In Comune (che aveva espresso il suo parere contrario da tempo) e l'Arci Roma (associazione indipendente di promozione sociale e civile) si uniscono ai festeggiamenti per la bocciatura da parte della conferenza dei servizi per la realizzazione del vertiporto. 

Il vertiporto

La società UrbanV vincitrice del bando della Fondazione Piccolomini mirava alla realizzazione di uno spazio dove far transitare droni che trasportano passeggeri e merci su brevi distanze per via aerea all'interno del Parco Piccolomini Diversi i dubbi sollevati sulla realizzazione dell’impianto a partire dall’impatto ambientale che avrebbe l’opera visto l’ecosistema faunistico e floreale presente nel parco e nonostante la temporaneità del progetto le modifiche al parco sono considerate irreversibili.

"Dannoso per il paesaggio e non solo"

"Avrebbe danneggiato il paesaggio e creato seri problemi a chi vive nel Parco Piccolomini, a cominciare da flora e fauna" - scrive Vito Scalisi presidente di Arci Roma e Barbara Manara del circolo Arci la Fattorietta. Arci sottolinea come durante la conferenza si sia evidenziato come "il progetto presenti criticità non superabili sia in termini di compatibilità paesaggistica sia per gli aspetti di natura ecologico-ambientale nonché rilevanti problematiche di accessibilità e per motivi di sicurezza derivanti dall'eventuale sorvolo dello spazio aereo prossimo a Città del Vaticano".

"Una vittoria per cittadini, associazioni territoriali e cittadine, da Carte in Regola a Italia Nostra, fino al Forum Terzo Settore Lazio. Una vittoria dentro cui c’è tutta l’Arci di Roma sia perché nel Parco opera il circolo La Fattorietta con i suoi progetti di educazione outdoor, sia perché tutta la rete dei nostri circoli è attiva nelle vertenze della Capitale in difesa della qualità della vita e dell’ambiente. Proprio per contrastare il vertiporto abbiamo scelto di tenere la nostra prima festa dei circoli negli spazi della Fattorietta tra il 30 maggio e il 2 giugno del 2024, nell’ambito della quale, il 1° giugno terremo un’assemblea per continuare la vertenza per la trasformazione dell’area Piccolomini in monumento naturale e parco pubblico con passeggiata annessa" - conclude il comunicato. 

Il parere negativo della conferenza dei servizi era già stato annunciato dal Partito Democratico. "Su questo Parco ricadono norme di tutele ambientali, paesaggistiche e urbanistiche che escludono qualsiasi tipo di urbanizzazione all’interno del Parco. Il PD del Municipio XIII da tempo ha espresso la sua perplessità su questo progetto che è in evidente contrasto con le normative che sono vigenti sull’area. Il Municipio XIII a guida PD e la sua maggioranza in Consiglio assieme alle realtà associative del territorio faranno tutto il possibile affinché il Parco venga tutelato e fruito da cittadini" - hanno dichiarato i consiglieri PD del municipio XIII e il circolo PD Aurora-Cavalleggeri.

"L'esito conferma quello che sosteniamo da settembre 2023 e abbiamo messo nero su bianco su un atto. La realizzazione di una pista di atterraggio per droni all'interno del parco, contrasta con i vincoli dell'area e la sua vocazione sociale e ambientale" - sottolineano da Maristella Urru e Lorenzo Ianiro di Aurelio in Comune che aggiungono - "Questa vittoria, però, non basta. Ora l'area va messa definitivamente al sicuro da mire speculative che, dai campi da golf al vertiporto, trovano troppo spesso una politica attenta più agli interessi di pochi - e ricchi - che a quelli delle persone che vivono e difendono il territorio". 

"Il vertiporto non è un progetto di pubblica utilità e non sarà utile al territorio” - aveva sentenziato invece il Circolo Sinistra Italiana del tredicesimo municipio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa unanime per il no a vertiporto di Parco Piccolomini

RomaToday è in caricamento