Mercoledì, 17 Luglio 2024
Aurelio Ponte Principe Amedeo Savoia Aosta

La ciclabile che genera traffico non sarà “immediatamente” rimossa: protesta il centrodestra

La pista di galleria Principe Amedeo Savoia Aosta resta li, in Municipio XIII bocciata la mozione di FdI e Lega

La ciclabile della galleria PASA è stata inserita dal Campidoglio tra i tracciati che presentano criticità e che quindi andranno rivisti, ma non sarà immediatamente smantellata come invece chiedevano le opposizioni di centrodestra del Municipio XIII. 

La ciclabile della galleria PASA non sarà smantellata

Non passa nel parlamentino di via Aurelia la mozione di Lega e Fratelli d’Italia per la rimozione del percorso dedicato alle due ruote realizzato dall’ex amministrazione comunale a guida M5s tra Piazza Pio XI e la galleria Principe Amedeo Savoia Aosta, la cosiddetta PASA. 

La ciclabile all’ombra del Cupolone che genera caos

Il punto più critico del tracciato all’ombra della Cupola di San Pietro è quello interno al tunnel: due corsie ciclabili protette dai cordoli realizzate su entrambi i sensi di marcia che hanno inevitabilmente ridotto la carreggiata contribuendo a congestionare la viabilità in una zona centrale e da sempre molto trafficata. 

Da qui la protesta di Lega e Fratelli d’Italia con la richiesta di liberare il quadrante, turistico e con pure gli ospedali Santo Spirito e Bambin Gesù, dall’imbuto. Ma la ciclabile di galleria PASA resta li, almeno per adesso. 

“La maggioranza in Municipio XIII getta finalmente la maschera sulla corsia ciclabile tra piazza Carpegna e la Galleria P.A.S.A. In Consiglio municipale è stata bocciata una mozione che chiedeva che venisse al più presto rimossa la corsia ciclabile che intercorre tra Piazza Pio XI e la Galleria Principe Amedeo Savoia Aosta. Un provvedimento - spiegano dagli scranni del centrodestra - a nostro avviso indispensabile visto il caos che si registra ogni giorno in quella zona. Evidentemente invece l’amministrazione municipale non la pensa allo stesso modo e questo lascia davvero interdetti visto che in campagna elettorale lo stesso Partito Democratico, attraverso il segretario di zona, aveva avviato una raccolta firme per chiedere la rimozione proprio di quel tratto di ciclabile. Un voltafaccia che non fa altro che confermare che le promesse fatte dall’attuale maggioranza prima delle elezioni non erano altro che menzogne raccontate ai cittadini”. Nello stesso documento bocciate anche le richieste di spostare sulla sede del marciapiede il tratto della corsia ciclabile che collega piazza Carpegna e piazza Pio XI e la convocazione di un tavolo di confronto le istituzioni del Municipio XII per valutare la possibilità di collegare, con un percorso ciclabile, Piazza Pio XI e Villa Doria Pamphili. 

Ciclabile ponte PASA: arrivano i cordoli

Intanto sulla ciclabile di ponte PASA, sono arrivati i cordoli. “Li hanno posizionati nella giornata di venerdì 25, dove circa un paio di mesi fa era stata disegnata la linea gialla della ciclabile transitoria” ha fatto sapere Michelangelo Alimenti, di Salvaiciclisti Roma. Sono stati sistemati in corrispondenza di quella che, nel 2018, e' stata una pista abusivamente realizzata dai ciclisti. Sotto la galleria Pasa invece i cordoli erano già stati inseriti un mese fa. Ma il loro arrivo non deve trarre in inganno. L'assessorato comunale alla mobilità ha infatti confermato che, l'amministrazione, è sempre intenzionata a rivedere quella pista ciclabile, considerata una delle più critiche di Roma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La ciclabile che genera traffico non sarà “immediatamente” rimossa: protesta il centrodestra
RomaToday è in caricamento