Aurelio Boccea

Rubano il bancomat ma sono arrestati in flagranza di reato

Si tratta di sette pregiudicati. Hanno disattivato l'impianto di allarme e forzato la porta di ingresso della banca, dove si sono introdotti, riuscendo ad asportare l'apparato bancomat

Hanno tentato di rubare un apparato bancomat all'interno di una filiale della banca “Monte dei Paschi di Siena” in piazza dei Giureconsulti, in zona Boccea, ma sono stati arrestati in flagranza di reato dai Carabinieri. Gli autori del furto sono sette pregiudicati, sei romani e un napoletano, tutti con precedenti per delitti contro il patrimonio. L’operazione è scaturita nel corso di un servizio di osservazione e pedinamento che i militari di via in Selci stavano svolgendo nei confronti di uno dei componenti della banda che, secondo alcune informazioni, stava organizzando un colpo presso un obiettivo non precisato.

Intorno alle ore 23 di mercoledì, i carabinieri hanno osservato a distanza la banda di malviventi mentre, dopo aver disattivato l’impianto di allarme e forzato la porta di ingresso della banca, vi si introducevano, riuscendo a asportare l’apparato bancomat e a caricarlo su un furgone rubato. E' stato pertanto dato l’allarme e chiesti i rinforzi necessari per bloccare tutti i componenti del gruppo. Dopo un inseguimento per le vie cittadine, i malviventi sono stati quindi bloccati e arrestati. Dopo la convalida dell’arresto per direttissima, gli arrestati, sono stati associati presso la Casa Circondariale di Roma Regina Coeli in custodia cautelare, tranne uno ammesso agli arresti domiciliari.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano il bancomat ma sono arrestati in flagranza di reato

RomaToday è in caricamento