rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Trullo Portuense / Via dell'Imbrecciato

Trullo, derubavano anziani all'uscita delle Poste: arrestati

I carabinieri hanno arrestato due romani mentre adescavano una vittima fuori da un supermercato in via Casetta Mattei. Prendevano di mira pensionati all'uscita dell Poste o donne nei parcheggi

Derubavano gli anziani all'uscita delle Poste. I carabinieri hanno arrestato i responsabili di almeno sette colpi messi a segno nei quartieri del Trullo e della Magliana. Due romani di 41 e 62 anni sono stati presi mentre stavano per mettere a segno l'ultimo furto ai danni di un pensionato settantenne romano. La coppia prendeva di mira soprattutto donne e anziani, automobilisti nei parcheggi dei supermercati, uffici postali e banche del Trullo e della Magliana. Uno dei due distraeva la vittima, chiedendo informazioni o segnalando una foratura delle gomme, precedentemente bucate dai due, mentre l'altro complice rubava borselli, denaro e altri oggetti nell'abitacolo della vettura. Approfittando della distrazione delle vittime, i due malfattori riuscivano a impossessarsi delle borse, lasciate sul sedile del passeggero o sul cofano.

Spesso i pensionati venivano colpiti dopo aver appena ritirato la pensione dall'ufficio postale di via dell’Imbrecciato. I Carabinieri hanno accertato la responsabilità dei due arrestati per sette colpi ma non è escluso che possano essere i responsabili di decine di altri furti denunciati. I militari li hanno arrestati nei pressi di un supermercato di via Casetta Mattei, mentre stavano per adescare un 70enne. La vittime non si era nemmeno accorta di ciò che stava per accadere. Ora i due saranno processati con rito direttissimo e dovranno rispondere di tentato furto aggravato in concorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trullo, derubavano anziani all'uscita delle Poste: arrestati

RomaToday è in caricamento