Trullo Trullo / Via di Affogalasino

Trullo: pestano a sangue un connazionale nel campo rom. Un arresto

Un uomo è stato arrestato, altri due sono ricercati, per aver pestato a sangue un uomo durante una rissa nel campo nomadi in via Orciano Pisano, nella zona della valle dei Casali

Un uomo di 44 anni di nazionalità romena è finito in manette per lesioni personali gravi, l'arresto è avvenuto dopo che gli uomini delle volanti del Commissariato di San Paolo erano giunti al campo nomadi in via Orciano Pisano, zona valle dei Casali al Trullo.

La segnalazione era arrivata per una violenta rissa all'interno del campo nomadi, la pattuglia giunta sul posto aveva trovato un uomo gravemente ferito in terra, subito soccorso è stato trasportato in ospedale da un'ambulanza, se la caverà con 30 giorni di prognosi. Gli agenti hanno poi ascoltato alcuni testimoni ed è emerso che l'aggressione era avvenuta per mano di tre uomini che avevano malmenato il giovane a seguito di una lite scoppiata per futili motivi. 
 
Scattate le ricerche, una volante ha notato un uomo che, alla vista dei poliziotti, ha interrotto bruscamente una telefonata cercando di allontanarsi velocemente. L'uomo è stato riconosciuto come uno dei tre aggressori ed è stato così condotto al Commissariato di S.Paolo dove, dopo alcuni accertamenti è stato arrestato. Nessuna traccia invece degli altri due.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trullo: pestano a sangue un connazionale nel campo rom. Un arresto

RomaToday è in caricamento