ArvaliaToday

Case popolari, pronto il bando per affidare i giardini Ater a cittadini ed associazioni

Un mese di tempo per manifestare l’interesse ad adottare le aree verdi di Torre Maura, Trullo e Corviale presenti all’interno delle palazzine di Ater. Assessore Massimiliano Valeriani: “Sono giardini già riqualificati”

Il giardino del lotto 7 al Trullo

Affidare le aree verdi alle associazioni ed ai cittadini che vivono nel quartiere. E’ questo l’obiettivo che Ater e Regione Lazio hanno stabilito per consentire, nel tempo, di mantenere in condizioni decorose i giardini presenti tra gli alloggi popolari.

I quartieri interessati

L’operazione è stata già sperimentata a Primavalle, con il parco Dominique Green, e nei giardini di proprietà dell’Ater nei quartieri di Valle Aurelia, Tiburtino III, Ostia e San Basilio. L’iniziativa è destinata ad avere un seguito perché, l’azienda di edilizia popolare, punta a mettere a bando anche i giardini del Trullo, di Corviale e Torre Maura.

La manifestazione d'interessi

Per assegnare questi spazi, Ater ha deciso di puntare sulla formula della manifestazione d’interesse. Cittadini ed associazioni per un mese, e dunque fino alle 12 del 26 novembre, avranno tempo per presentare le proprie candidature. Poi, come prevede la legge regionale 10 del 2019 sulla gestione e valorizzazione dei beni comuni, sarà stipulato un patto di collaborazione tra l’azienda territoriale di edilizia residenziale ed i soggetti che beneficeranno dell’affidamento.

Un progetto per le periferie

“Questi giardini sono stati riqualificati dall’Ater e dalla Regione, che in molti casi hanno provveduto alla piantumazione di nuovi arbusti, all’allestimento di spazi ludici e alla installazione di panchine e di sistemi di videosorveglianza - ha spiegato Massimiliano Valeriani,  l'assessore alle Politiche abitative della Regione - E' un impegno concreto per favorire e sostenere la rigenerazione e il decoro delle periferie di Roma”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento