menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al Trullo una nuova area verde con parco giochi

L'assessore Valeriani: "La gestione del giardino di piazza Cicetti affidata alle associazioni del quartiere"

Una nuova area verde con parco giochi nel quartiere del Trullo. Con un investimento di circa 300mila euro, la Regione Lazio ha messo a disposizione delle famiglie del quartiere romano un nuovo giardino a piazza Caterina Cicetti. Uno spazio creato per i cittadini la cui gestione viene affidata proprio alle associazioni di quartiere. Avere cura del territorio e in modo particolare delle periferie si deve tradurre in azioni concrete come queste, utili a promuovere la cosiddetta rigenerazione urbana e a rendere i quartiere delle  grandi città come la Capitale più vivibili, più accessibili, più verdi e anche più sicuri per chi li abita. Questi spazi rappresentano spesso luoghi di aggregazione per cittadini di tutte le età, dagli anziani ai più giovani, e diventano vitali per quelle periferie che noi in questi anni stiamo cercando di riqualificare e rilanciare.

foto 3 (2)-18-2Ad annunciare la notizia dell’inaugurazione dell’area verde al Trullo a Roma, il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. A tagliare il nastro questa mattina c’era l’assessore regionale alle Politiche abitative, Massimiliano Valeriani che spiega: “La promozione di questi progetti di inclusione sociale e di condivisione degli interventi di cura e valorizzazione dei beni comuni sta riscuotendo grande apprezzamento fra i residenti degli alloggi popolari, che vengono responsabilizzati nelle attività di gestione e manutenzione. Negli ultimi due anni abbiamo già risanato circa 10 aree verdi nei complessi Ater di Roma, realizzandovi anche dei parchi gioco per bambini, con l’obiettivo di favorire e sostenere la rigenerazione urbana e il decoro delle periferie”,  spiega Massimiliano Valeriani, assessore alle Politiche abitative della Regione Lazio.

Nel luglio scorso il Municipio aveva smantellato le strutture ludiche perché ammalorate e pericolose ed essendo l'area di proprietà Ater, l'Azienda aveva comunicato al Municipio di voler provvedere al ripristino della struttura. Ater ha indetto una consultazione pubblica con la quale la maggioranza dei cittadini ha espresso la preferenza per un nuovo parco giochi per bambini fino a 6 anni. Con un investimento di 90 mila euro, in pochi mesi Ater ha effettuato i necessari lavori di riqualificazione dell'area. A questi si aggiungono gli interventi pianificati da Regione Lazio e Ater che hanno portato alla bonifica di Monte Cucco e di altre aree verdi, con un investimento complessivo di circa 300 mila euro. "Restituiamo al quartiere un'area molto frequentata dalle famiglie e dai bambini" dichiara Andrea Napoletano, direttore generale di ATER Roma "Il parco Cicetti ora è un luogo pulito e sicuro, un punto di aggregazione e svago importante al Trullo".
 

All’interno dello spazio ludico si è provveduto alla piantumazione di arbusti, all’allestimento di altalene e giochi per bambini, alla realizzazione di un impianto di illuminazione e all’installazione di panchine e tavoli da pic-nic.

Dopo l’assegnazione del parco “Dominique Green” a Primavalle e delle aree verdi nei complessi di edilizia residenziale pubblica di Valle Aurelia, Tiburtino III, Ostia e San Basilio, questa volta la promozione della gestione condivisa dei beni comuni riguarda anche i giardini pubblici nei quartieri del Trullo, Corviale e Torre Maura, che saranno affidati ad associazioni e comitati del territorio.

foto 4-16-4

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento